Zanardi in F1, c’ha preso gusto…

da , il

    Alex Zanardi nei test di F1 con la BMW Sauber

    Conclusi con un po’ di sfortuna a causa di problemi tecnici i test di ALEX Zanardi con la BMW Sauber a Valencia. Ma c’è talmente tanto gasamento nell’intero Circus per l’impresa, Zanardi compreso, che neanche ci si è fatto caso più di tanto.

    Come annunciato da un mese Alex Zanardi si è infilato dentro alla BMW Sauber F1.06 che ha appena concluso il campionato di F1. Le modifiche sono state sostanziali: il freno è stato spostato a destra e l’acceleratore è stato posizionato sul volante, sostituendo la levetta sinistra normalmente utilizzata per scalare la marce. Quanto agli pneumatici, date le maggiori difficoltà nella modularità dell’accelerazione, sono stati utilizzati precauzionalmente quelli da bagnato.

    Non solo Zanardi è stato il primo uomo a guidare una F1 senza l’uso delle gambe. Ma sicuramente resterà l’unico!

    Non dimentichiamoci che l’ultima volta che ha corso con una F1 era nel 1999. Sono passati 7 anni. Un’enormità dal punto di vista tecnologico per queste vetture.

    Insomma, si può benissimo parlare di debutto e lui che fa? Già mette in campana quelli della BMW prenotando il bis. E’ stato lui, infatti, la prima volta a convincere Theissen a dargli questa opportunità. Ed anche se a 40 anni suonati non riuscirà a togliere il posto a dei giovani come Kubica, Heidfeld e Vettel, potrà sempre dire di aver fatto una cosa unica al mondo. Soprattutto divertendosi.

    Per cui, stropicciamoci di nuovo gli occhi… ma poi ricordiamoci che stiamo parlando di Alex Zanardi e calmiamoci: lui è fatto così!