Ultimi video su F1, MotoGP e il mondo del MotorSport

Jules Bianchi è morto. Addio al pilota di F1

    Il mondo della Formula1 piange la scomparsa di Jules Bianchi, deceduto nella notte nel Centro ospedaliero universitario di Nizza dov'era ricoverato. Bianchi era in coma dopo un grave incidente che lo aveva coinvolto durante il Gran Premio del Giappone dell'ultimo anno. La famiglia del francese ha annunciato la notizia tramite i profili Twitter e Facebook del pilota: "Con estrema tristezza – si legge nel post - i genitori di Jules Bianchi, Philippe e Christine, suo fratello Tom e sua sorella Melanie, annunciano che Jules è spirato la scorsa notte al CHU di Nizza, a seguito dell'incidente del 5 ottobre 2014 al circuito di Suzuka durante il gran premio di Formula1". "Jules - continua la nota su Facebook della famiglia - ha combattuto fino alla fine, come ha sempre fatto, ma la sua battaglia è giunta al termine. Il dolore che proviamo è immenso e indescrivibile”. La morte di Bianchi è stata confermata anche dalla sua scuderia, la Manor, che ha twittato: "Siamo devastati dalla perdita di Jules dopo una dura battaglia. È stato un privilegio per noi averlo nel nostro team".

    Guarda altri video di: Formula 1

    Lunedì, 20 Luglio 2015