125cc: Pasini per terra, si aspetta il Dottor Costa.

125cc: Pasini per terra, si aspetta il Dottor Costa

da , il

    125cc: Pasini per terra, si aspetta il Dottor Costa.

    Fine settimana sfortunato per Mattia Pasini, centauro italiano della 125.

    Il pilota ha infatti rischiato di compromettere l’intera stagione che sta per iniziare, a causa di una possibile frattura ad una gamba.

    Sotto l’ ingannevole pioggia e neve che hanno accompagnato i test della classe 125 e 250 costringendo i piloti a rimanere fermi per parecchio tempo, il pilota Aprilia ha perso stabilità ed è scivolato.

    Le pessime condizioni climatiche sono testimoniate anche dal gran numero di piloti hanno preferito evitare di scendere in pista, come per esempio Bautista:” La pista era in condizione, si poteva uscire, ma faceva troppo freddo e gli pneumatici non avrebbero raggiunto la temperatura ottimale. Uscire in queste condizioni rappresentava un rischio troppo grande“.

    La caduta è stata brutta e la gamba destra di Mattia è rimasta prigioniera del forcellone della sua nuova RSA.

    Gli accertamenti a cui si è sottoposto oggi Pasini hanno dato esito negativo relativamente ad una frattura, ma la paura rimane. Abrasioni ed escoriazioni affliggono lo sfortunano centauro e starà, adesso, al Dottor Costa l’ultimo responso che chiarirà l’effettivo stato di salute di Mattia e darà, se possibile, il nulla osta per partecipare ai prossimi test che si terranno a Barcellona l’8 e il 9 del prossimo mese.