A Losail manca il verde delle Kawasaki

comportamento kawasaki a losail prove libere

da , il

    A Losail manca il verde delle Kawasaki

    E’ vero, l’erba artificiale “piantata” intorno al circuito per fermare la sabbia del deserto là vicino è l’unico verde che si vede a Losail.

    I mostriciattoli verdi della Kawasaki, invece, non sembrano avere nè nunchaku nè motore per far paura agli avversari. E così precipitano in fondo alla classifica perdendo posizioni su posizioni.

    Arald Eckl, manager della Kawasaki Racing dice: “Oggi è stata una giornata difficile per entrambi piloti, Ma sono fiducioso per Shinya, se troverà la messa a punto corretta e una gomma con cui si trovi bene, potrà risalire tranquillamente varie posizioni.”

    “Randy, invece, purtroppo ha un problema alla mano e non riesce a dare il massimo. Ma provvederemo con le cure e il riposo, domani andrà sicuramente meglio, anche se la lesione va trattata con serietà e senza richiedere inutili sforzi al pilota.

    Ma credo molto i Randy e sono sicuro che domani farà i tempi che tutti ci aspettiamo!”