Alessia Polita torna in pista dopo incidente [FOTO]

Alessia Polita, dopo l'incidente di giugno 2013 a Milano, torna in pista

da , il

    Quindici mesi. Tanto è durato il calvario di Alessia Polita, 28 enne motociclista, che dopo il terribile incidente di Misano è stata costretta su di una sedia a rotelle. La ragazza, dopo aver lottato con le unghie con la vita, è tornata in pista per girare su di un kart. La forza di volontà di Alessia è invidiabile e dovrebbe far pensare a molti sull’importanza della vita e la passione per quest’ultima. Alessia ce l’ha fatta, ha sofferto, ha lottato e adesso, grazie al papà ingegnere Giancarlo, ha potuto tornare in pista con un kart speciale messo a punto solo per lei nella pista di Chiusa di Agugliano.

    Guarda anche:

    La ragazza è stata una bravissima pilota ed ebbe una brillante carriera fin dal debutto nel 2001. Due titoli italiani femminili vinti e prestazioni sempre più convincenti anche contro piloti maschi. Poi il dramma di un anno fa. Sul tracciato di Misano, impegnata nel campionato Superstock 600, Alessia finisce contro le barriere. La ragazza non da segni di vita ed inizia un lungo calvario tra rianimazione, centri specializzati e mille altri problemi di natura fisica e psicologica. La ragazza non molla, combatte e reagisce. Ora, a quasi 15 mesi di distanza da quel tragico giorno, ha deciso di ritornare in pista per riabbracciare il mondo dell’alta velocità, suo grande amore. Anche il fidanzato Eddi La Marra, 24 anni, sta tornando a pieno regime. Il pilota, poco dopo l’incidente della fidanzata, ebbe anch’egli un tragico incidente e rischiò la vita sempre sul tracciato di Misano. Alla curva del Rio perse aderenza scivolando contro le barriere. La Marra picchiò violentemente la testa e si pensò al peggio quando restò per due settimane in coma farmacologico. Al suo risveglio potè festeggiare la conquista del campionato italiano Superbike, grazie agli otto successi di inizio stagione. Ora La Marra sta bene e sta rientrando alle corse. Da diversi mesi è tornato ad allenarsi con la moto da cross e negli ultimi tempi si tiene in forma correndo in auto nei rally. Il sogno di tornare a gareggiare in SuperBike e MotoGP è ancora vivo in lui e proverà a riprendere la sua giovane carriera bruscamente interrotta. Alessia ed Eddi, hanno coraggio da vendere e voglia di vivere, sono pronti a tornare a far parlare di loro e non ci resta che augurargli tutto il bene possibile per il rientro nel mondo delle corse.