Alonso… ci ripensa?

da , il

    Alonso… ci ripensa?

    In una recente intervista Alonso ha dichiarato candidamente di aver scelto la McLaren soprattutto perché la Renault, un anno fa, non gli dava sufficienti garanzie.

    Ricordiamo infatti che Alonso ha siglato il contratto con Ron Dennis quasi un anno fa. Allora la Renault non aveva fatto chiarezza sul suo impegno in F1 e giravano voci che potesse lasciar tutto a breve facendo presagire che la vettura non sarebbe stata comunque competitiva come adesso.

    Per cui Alonso, odorato il rischio, ha pensato di prendere al volo il treno McLaren consapevole che, chi ha guidato una macchina del team inglese negli ultimi 20 anni, se non primo… era secondo! Nove su dieci.

    Ora però le carte in tavola sono cambiate. La Renault ha reso noto più volte di voler continuare il suo impegno in F1 e di avere ancora grandi progetti e grandi ambizioni. La McLaren, invece, è ancora lì tra i grandi ma non riesce a fare il salto decisivo per diventare la macchina da battere, cioè la vettura ideale per continuare a lottare per il titolo mondiale.

    Non lascia spazio ad interpretazioni Briatore:«Se avessimo garantito la stabilita’ gia’ allora, sono convinto che avremmo tenuto Alonso!»

    Ormai, comunque, l’accordo con la McLaren è fatto. E sarà veramente molto interessante vedere cosa riuscirà ad esprimere lo spagnolo. E soprattutto che mezzo saranno in grado di mettergli a disposizione!

    Analogamente l’esame arriverà anche per la Renault. Sarà difficile per loro confermarsi senza un campione del genere. Ma anche una grande sfida che, se vinta, non potrebbe portare che gran vanto al team ed agli uomini che ci lavorano.

    Tornando su Alonso, invece, resta la certezza che la sua decisione, parsa sin da subito troppo prematura e rischiosa, si è confermata tale ancora oggi. L’ultima parola, però, la potremmo dire solo a marzo…