Alonso:”La McLaren è come il mio Real”

“Sono un gran tifoso del Real per cui se fossi stato un calciatore avrei sognato di giocare nel Real Madrid

da , il

    Alonso:”La McLaren è come il mio Real”

    “Sono un gran tifoso del Real per cui se fossi stato un calciatore avrei sognato di giocare nel Real Madrid. Ma faccio il pilota e la squadra dei miei desideri è sempre stata la McLaren.

    Con queste parole Fernando Alonso si è raccontato in un’intervista al Daily Mail.

    “Quando ero piccolo i miei miti sono stati Alain Prost e Ayrton Senna - ha proseguito il campione spagnolo – Loro correvano con la McLaren ed io giocavo sempre con le macchinine della McLaren. Adesso per me correre con questa vettura è un sogno che diventa realtà. Vincere il terzo titolo con loro sarebbe il massimo e se vinci tre titoli sei certo che nessuno si dimenticherà mai di te!”.

    Poi Alonso si guarda indietro e spiega:“In Renault ormai mi sentivo a casa ed avevo perso gli stimoli. Qua sono ripartito da zero e mi sono sentito di nuovo giovane. All’inizio ci sono state delle difficoltà perché non conoscevo né le persone né la macchina, ma adesso le cose vanno alla grande e sono felicissimo della mia situazione”.