BalatonRing MotoGP – Il circuito ungherese non è pronto

Paura per il fatto che la MotoGP possa saltare il suo appuntamento sul circuito del BalatonRing che non sarebbe ancora pronto e in grado di ospitare il prossimo GP d' Ungheria previsto per la data del 20 settembre 2009

da , il

    Nonostante il grande lavoro di Gabor Talmacsi e la posa della prima pietra, il circuito BalatonRing di cui abbiamo parlato più volte, tracciato che dovrebbe ospitare il prossimo appuntamento MotoGP per il GP d’ Ungheria, non è ancora pronto.

    Per questo motivo potrebbe saltare la gara ungherese.

    Tanta è l’ apprensione per il prossimo appuntamento del MotoMondiale 2009 che dovrebbe disputare una gara sul circuito Balatonring, nuova costruzione in Ungheria.

    Il GP dovrbbe essere disputato, stando al Calendario MotoMondiale 2009, il prossimo 20 settembre.

    Il problema è che, stando così le cose, la MotoGP potrebbe privarsi di una gara poichè l’ appuntamento ungherese verrebbe annullato a causa di un circuito non ancora pronto e non in grado di ospitare il MotoMondiale.

    Una notizia che gela il sangue a tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita di un sogno tutto ungherese partito con le gesta di Gabor Talmacsi e che potrebbe coronarsi con il GP del lago Balaton.

    Dall’ Ungheria fanno sapere che è tutto sotto controllo e che il GP d’ Ungheria si farà: “E’ molto probabile che il circuito non sia incluso nel calendario e che il Gran Premio non possa essere rinviato a un data successiva. – dice Istvan Gyenesei, Ministro del Goverlo Locale, e aggiunge – Non essendoci un giorno prefissato per la consegna non abbiamo conferme ufficiali da parte della società appaltatrice“.

    Di fatto, però, coloro che gestiscono i lavori per il circuito sono al 70% privati: la soceità spagnola che dirige i lavori di costruzione del BalatonRing è la Balatonring ZRT, che fa parte della Sedesa Worldwide Circuit Management, spagnola e già impegnata in grandi opere di questo genere.

    Dalla Spagna, dunque, arrivano conferme sulla bontà e sull’ efficienza dei lavori e della loro tabella di marcia, anche se la paura che la gara del BalatonRing possa saltare la MotoGP 2009 è uno spettro che aleggia sopra gli animi dei motociclisti e degli appassionati ungheresi.