Biaggi rinnova con Aprilia per puntare ancora al mondiale SBK?

da , il

    Biaggi rinnova con Aprilia per puntare ancora al mondiale SBK?

    Mancano solo 5 gare alla fine di questo combattutissimo mondiale Superbike 2012 che vede in testa Max Biaggi, che con i suoi 271,5 punti precede il connazionale Marco Melandri fermo a quota 250,5. La terza posizione è occupata dall’inglese di casa Kawasaki Tom Sykes a 212,5 alle cui spalle troviamo il campionde del mondo in carica Carlos Checa a 204,5. Se pensiamo che ci sono ancora 250 punti da assegnare, possiamo ben capire quanto sia ancora aperto il mondiale delle derivate di serie e quanto spettacolo sia ancora pronto a offrirci visto che nessuno dei contendenti rinuncerà alla bagarre pur di conquistare lo scettro iridato.

    Certamente il favorito per la conquista del titolo resta ancora Biaggi, anche se nelle ultime occasioni il suo più diretto inseguitore, Marco Melandri, ha iniziato a ridurre costantemente il suo svantaggio; se a questo si aggiunge che ha ottenuto una stupenda doppietta sul circuito di Brno, da sempre territorio di caccia del Corsaro, allora la lotta in chiave mondiale è da considerarsi più che mai aperta. Inevitabile quindi chiedersi prima di Silverstone se Max si riscatterà su un tracciato a lui ostico o se invece Marco continuerà a recuperare punti sul romano.

    Anche nel mondo della Superbike però questo è il periodo caldo per il mercato piloti, che quindi va a mettere sotto pressione i piloti che non hanno ancora un contratto firmato per la prossima stagione. Fra i piloti ancora senza una certezza per la stagione 2013 c’è Max Biaggi che da tempo cerca di affrettare i tempi per firmare il rinnovo con la casa di Noale. Lui vorrebbe un biennale, ma l’offerta della casa del gruppo Piaggio è però diversa: rinnovo di un anno più un eventuale altro anno, assumendo però la stessa strategia già intrapresa da Ducati e BMW, ovvero, non gestire più direttamente la squadra impegnata nel mondiale Superbike, ma delegando la gestione a un team esterno.

    L’Aprilia continuerebbe a garantire al team lo sviluppo del motore e della moto, togliendosi però le spese della gestione diretta di un mondiale così lungo e impegnativo. Se però la casa di Noale allunga troppo i tempi in cui concludere il contratto, cercando di decidere come comportarsi dalla prossima stagione, Biaggi potrebbe decidere di non aspettare la casa italiana accettando magari le offerte di altre case. In questo caso il posto di Max potrebbe essere occupato dall’inglese Chaz Davies, affiancato dal connazionale Eugene Laverty.

    Come già detto tutte queste voci di mercato potrebbero distrarre Max dal suo obiettivo principale, ovvero la conquista del mondiale 2012, quindi il romano domenica questa dovrà prima di tutto cercare la vittoria per ipotecare il mondiale, per poi avere più tempo da dedicare alle trattative con la casa di Noale che a Max sembra chiedere il sacrificio di accettare il rinnovo per un solo anno. D’altro canto il pilota sembra chiedere alla casa di non modificare nulla nella composizione/gestione della squadra, squadra che vince non si cambia!