Brasile, libere 1: Raikkonen è primo

da , il

    Brasile, libere 1: Raikkonen è primo

    Con pista asciutta e temperatura attorno ai 35 gradi comincia il weekend di Interlagos. Nella prima ora di libere davanti a tutti ci si mette Raikkonen che nei suoi pochi giri riesce a fare il miglior tempo.

    Il finlandese scalza dalla vetta Davidson, leader fino a quel momento e migliore tra le terze guide. Dietro di lui gli altri collaudatori di vertice Wurz e Vettel, poi l’altra McLaren di De La Rosa.

    Scorrendo la classifica troviamo la Honda con Button sesto e Barrichello nono. Quanto alle Toyota, Trulli è settimo mentre Ralf Schumacher è undicesimo.

    Gli altri big tutti sottocoperta. In particolare le Ferrari, al contrario delle Renault, non hanno neanche preso la pista per un giro di installazione.

    Chiudiamo con una curiosità. Sull’alettone posteriore della BMW Sauber è stata messa la scritta “Thanks Michael” in segno di tributo all’ultimo GP del campione tedesco. Che abbia trovato nuovi alleati nell’impresa impossibile di battere Alonso?

    Interlagos, GP del Brasile. Venerdì: Libere 1

    1.RAIKKONEN McLaren Mercedes M 1’13″764

    2.DAVIDSON Honda M 1’13″902

    3.WURZ Williams Cosworth B 1’13″922

    4.VETTEL BMW Sauber M 1’14″204

    5.DE LA ROSA McLaren Mercedes M 1’14″237

    6.BUTTON Honda M 1’14″487

    7.TRULLI Toyota B 1’14″888

    8.JANI Toro Rosso Cosw. M 1’15″159

    9.BARRICHELLO Honda M 1’15″661

    10.AMMERMULLER RedBull Ferrari M 1’15″711

    11.R.SCHUMACHER Toyota B 1’16″168

    12.SATO S. Aguri F1 Honda B 1’16″534

    13.VISO Midland Toyota B 1’16″737

    14.SPEED Toro Rosso Cosw. M 1’17″047

    15.LIUZZI Toro Rosso Cosw. M 1’17″311

    16.YAMAMOTO S. Aguri F1 Honda B 1’17″388

    17.MONTAGNY S. Aguri F1 Honda B 1’17″744