Brno: parola al podio

Interviste post Brno

da , il

    Brno: parola al podio

    Podio di indiscusso valore quello di Brno. Capirossi detta legge, Rossi dimostra ancora una volta di esserci e Pedrosa di avere una bella dose di talento. Ecco le loro parole a fine gara.

    Loris Capirossi

    “E’ stato fantastico, non ci credevo neanche io. Gara fantastica, sapevo di poter andare via, l’ho fatto ed è andata alla grande, vedevo che la moto andava e riuscivo a farle fare quello che volevo io. Sono veramente contento, devo ringraziare i ragazzi che hanno fatto un grande lavoro. Noi ci siamo e continueremo ad esserci. Io guido ogni gara per me e cerco di dare il massimo per vincere. E questa volta ho guidato da Dio.”

    Valentino Rossi

    “A differenza delle prove, dove non abbiamo sbagliato nulla, partendo dalla pole ci aspettavamo di poter lottare oer la vittoria, ma oggi Loris era più imprendibile. All’inizio è subito scappato ma pensavo si trattasse di una fuga passeggera invece ha tenuto fino alla fine. La nostra moto andava abbastanza bene anche se abbiamo sofferto con la gomma posteriore che scivolava troppo, sapevamo di poter avere questo problema. Domani proveremo con la Michelin, abbiamo parlato molto in questo periodo per vedere di risolvere alcuni problemi, soprattutto sul retrotreno. Con Pedrosa è stata una bella lotta, ci sono stati dei bei sorpassi, lui è bravo e si sapeva.”

    Dani Pedrosa

    “Penso di aver fatto una bella gara. Non è facile rimontare dopo essere partiti dalla nona posizione. Il podio va bene, pensavo anche alla seconda posizione ma alla fine ho fatto un errore in una curva perdendo un secondo e quindi Rossi è scappato. Com’è lottare con Rossi? Beh, sono tutti dei bravi ragazzi, è sempre dura con tutti”

    Nicky Hayden

    Non pervenuto, per ovvi motivi.