Casey Stoner: “Sara’ un altro week end duro”

Il pilota australiano Casey Stoner e' rimasto in America, per curarsi dalla malattia che gli ha dato fastidio nelle ultime gare di GP: ma ora e' in Germania per affrontare al meglio il nuovo appuntamento di Motogp

da , il

    Sembra che i problemi fisici che hanno attanagliato Casey Stoner negli ultimi GP siano in via di soluzione. Il campione australiano ha prolungato la sua permanenza negli USA per degli esami approfonditi ed ora e’ tornato in Europa per essere protagonista in Germania.

    Il pilota Ducati e’ stato ospite della clinica Fremont Surgery Center di San Francisco per capire le ragioni della sua debolezza e dei suoi problemi di stomaco. Una settimana di esami, che hanno messo in evidenza una gastrite ed un principio d’anemia, che curata a modo, permettera’ al campione di Borgo Panigale di tornare al top della forma nell’arco di poche settimane.

    Sono rimasto negli States fino a sabato per fare tutte le analisi” – ha dichiarato Stoner, ed ha aggiunto -”se tutto va bene, passo dopo passo, seguendo le loro indicazioni, la situazione dovrebbe migliorare. Non mi sento ancora al 100% ma per ora il problema maggiore è il dolore alle costole provocato dalla caduta nelle qualifiche del GP degli USA. Sarà probabilmente un altro fine settimana molto duro ma, come sempre, faremo del nostro meglio per restare il più possibile vicini alla testa della classifica del campionato“.

    Infatti non bastava il male oscuro per disturbare le gare di Stoner, ci si e’ messa di mezzo anche la brutta caduta di Laguna Seca che sicuramente si fara’ sentire durante il week end tedesco che non si apre sotto i migliori auspici per l’australiano che nelle ultime gare si e’ dovuto accontentare di piazzamenti buoni per la classifica ma che hanno dimostrato che davanti a lui ci sono piloti che vanno adesso molto piu’ forte.

    Immagini da moto.gpupdate.net.