Chiude un grande Melandri

da , il

    Chiude un grande Melandri

    Un grande Melandri chiude la stagione MotoGP 2005.

    Dopo la vittoria in Turchia, Melandri vince anche a Valencia e conquista il secondo posto nel mondiale.

    Con un ultimo giro alla Valentino, il ravennate ha domato Hayden dopo una gara impeccabile condotta tutta in testa. La seconda parte della stagione ci fa credere che sarà Melandri il più credibile avversario di Rossi nel 2006 insieme alla Ducati di Loris Capirossi se le Bridgestone riusciranno ad avere prestazioni costanti.

    La gara spagnola ha parzialmente riscattato Rossi autore di una buona rimonta. Ma a dire il vero, una volta Rossi avrebbe vinto questa gara, anche se fosse partito ultimo. Di lui apprezziamo l’obiettività e l’umiltà, sicuramente alla prima gara del 2006 ritroveremo il Valentino di sempre.

    Buona gara per le Ducati di Checa e Capirossi e anche per Barros e Biaggi.

    Gibernau, che dire: se non ci pensa lui, ci pensa la moto a farlo uscire.

    Ma oltre la splendida vittoria di Macio, il tema di questa gara è il mercato piloti.

    Ciò che sembrava consolidato, Gibernau alla Ducati, è ancora in dubbio e anzi sembra ora più concreta l’ipotesi di Gibe sulla Honda gialla di Pons.

    Biaggi quindi è sempre una mina vagante, nonostante il tentativo di disinnescarlo definitivamente.