CIR 2018, 25° Rally Adriatico: Andreucci e Peugeot costretti al ritiro, campionato riaperto

Dopo un ritiro amaro di Andreucci al Rally Adriatico 2018 il campionato è di nuovo aperto. De Tommaso vince il CIR Junior

da , il

    CIR 2018, 25° Rally Adriatico: Andreucci e Peugeot costretti al ritiro, campionato riaperto

    Un weekend di gara costellato di luci ed ombre per gli equipaggi Peugeot in gara al 25° Rally Adriatico, tappa del Campionato Italiano Rally 2018. Purtroppo il pilota di punta del Leone, Andreucci, è stato costretto al ritiro, riaprendo quindi le sorti di un campionato che sembrava già scritto. A dare lustro al team ci ha pensato il pilota De Tommaso, incoronato vincitore del CIR Junior 2018.

    Guarda anche:

    Purtroppo quello del Rally Adriatico 2018 è stato un weekend di gara doppiamente amaro per Paolo Andreucci e la sua Peugeot 208 T16, perchè non solo il pilota di Peugeot è stato costretto al ritiro, ma ha anche perso la leadership della classifica piloti. Purtroppo per lui questo è il terzo ritiro di fila nel corso di questo campionato, mentre il pilota Umberto Scandola ha continuato a riprendere terreno ed ora si trova a mezzo punto di vantaggio nei confronti di “Ucci”.

    A far splendere il sole sul team Peuegot, invece, ci ha pensato il pilota Damiano De Tommaso con il suo fido navigatore Michele Ferrara. La loro Peugeot 208 R2B si è confermata anche nel corso di questo appuntamento un’auto affidabile e prestazionale, con la quale Damiano ha guadagnato un sempre maggiore feeling nel corso degli appuntamenti che si sono susseguiti. Ecco dunque che è finalmente arrivata la vittoria del Campionato Italiano Rally Junior 2018, una vittoria che il pilota ed il suo navigatore hanno voluto dedicare in primis al grande team che li ha seguiti con costanza, senza il quale probabilmente tutto il lavoro sarebbe stato vano.

    Adesso non ci resta che attendere ulteriori sviluppi nel corso dell’ultima gara della stagione, il Rally Due Valli, durante il quale bisognerà che tutti i piloti in corsa per il titolo si giochino il tutto per tutto.