Clamoroso a Monza: Alonso retrocesso!

da , il

    Clamoroso a Monza: Alonso retrocesso!

    Ancora un colpo di scena! Ancora una squalifica e ancora una volta protagonista dell’accaduto è uno dei due aspiranti al titolo.

    Ad Alonso sono stati tolti i migliori tempi fatti registrare nel Q3, pertanto prenderà il via dalla 10a posizione.

    La notizia è uscita qualche minuto fa ed ha seguito la convocazione del pilota spagnolo in direzione gara per le lamentele di Massa il quale ha accusato il pilota Renault di averlo rallentato durante il suo ultimo tentativo.

    Alonso si è difeso facendo notare che “Io ho fatto il mio giro di uscita al massimo e non ho bloccato nessuno. Era 300-400 metri dietro di me quindi piuttosto lontano.”

    In effetti Alonso sembrava sufficientemente distante da Massa per non ostacolarlo. Non è stata dello stesso avviso la direzione gara e quindi per Fernando si preannuncia un’altra gara in salita.

    Ideale per vedere un po’ di spettacolo ed apprezzare le doti del campione del mondo. Pessima per difendersi dall’assalto di Schumacher proprio nella tana del leone. Covo di Ferraristi già pronti a festeggiare.

    Ed a celebrare il loro idolo. Indiscusso. Indiscutibile.

    A questo punto i 53 giri potrebbero diventare un lungo ed emozionante abbraccio verso Schumi. L’ultima volta a Monza, l’ultima volta su quel podio ad ammirare migliaia di sportivi festanti e ammirati. L’ultimo battito del cuore rosso per il campione di Kerpen.

    Dalla prima fila, intanto, scatterà domani quello che gli succederà. Ma è lecito sospettare che lascerà presto l’intera scena al Kaiser. Il momento di Kimi sarà, semmai, tra un anno.

    Quello di Schumacher è domani. E come 10 anni fa saremo tutti col fiato sospeso ad accompagnarlo trepidanti verso la vittoria. La prima a Monza, era. L’ultima a Monza. Sarà?