Classifica F1: Hamilton è in fuga?

classifica, f1, 2007, hamilton, mclaren ,ferrari , alonso, raikkonen

da , il

    Classifica F1: Hamilton è in fuga?

    Raikkonen si consola così:“Ho guadagnato due punti su Alonso!”. Alonso si consola così:“ho guadagnato due punti su Massa!”. Massa, infine, pensa:“ho perso solo 4 punti da Raikkonen e 2 da Alonso, nonostante la squalifica non mi è andata male…”.

    Possibile che non si siano accorti di Lewis Hamilton? Il britannico non solo tiene botta da inizio campionato, ma con questa vittoria è lui a sferrare il primo vero colpo. La lotta a quattro rischia, a questo punto, di trasformarsi in un assolo.

    Esagero? D’accordo. Il campionato è lungo, ancora le distanze sono minime e tutto può succedere.

    Detto questo, proviamo per una volta, anziché guardare al futuro, ad analizzare il passato. Abbiamo in vetta al campionato il pilota che fino a questo momento si è dimostrato più costante e più veloce di tutti. Adesso ha anche sfatato il tabà della vittoria. Chi lo può fermare?

    Non Massa e non Raikkonen. A meno che la Ferrari non rinasca. Non Alonso, a meno che non sbagli più nulla.

    Il punto è che, sotto sotto, al di là delle dichiarazioni di facciata, nessuno crede in Hamilton campione del mondo 2007.

    Tutti si sono lustrati gli occhi per quanto è andato forte, ma il cedimento, la distazione, l’errore, l’ingenuita e quant’altro sono ancora lì, attesi, previsti, prevedibili, tanto quanto lo è stata questa prima vittoria.

    L’idea è che qualcosa, ad un certo punto, si romperà e Hamilton scenderà tra gli umani, farà una gran bella stagione, ma dovrà lasciare il passo.

    La cosa che tutti noi sembra si voglia ignorare, però, è che questo ragazzo è in uno stato di grazia. Oltretutto ha già saputo vincere al suo esordio in altre categorie non meno difficili della F1. E’ in un ambiente ideale e guida la miglior macchina. Io ci credo.

    Per esserne convinto al 100% mi manca solo Indianapolis.

    Hamilton si presenterà negli USA a 7 giorni di distanza dal Canada, senza neanche aver avuto il tempo di capire a fondo cosa stia facendo. Sarà quello il momento chiave della sua stagione. Ha le carte per vincere ancora, allungare, ammazzare, dominare. Ci riuscirà? Oppure, finalmente, anche lui sentirà la pressione. E’ ad alta quota che l’aria diventa irrespirabile. Ed Hamilton, così in alto, non c’è mai stato.

    Se continuerà a volare, diventerà imprendibile.

    Classifiche piloti e costruttori della Formula 1 2007

    Classifica Piloti Formula 1 2007

    Lewis Hamilton 48

    Fernando Alonso 40

    Felipe Massa 33

    Kimi Raikkonen 27

    Nick Heidfeld 26

    Giancarlo Fisichella 13

    Robert Kubica 12

    Heikki Kovalainen 8

    Alexander Wurz 8

    Nico Rosberg 5

    Jarno Trulli 4

    David Coulthard 4

    Takuma Sato 4

    Ralf Schumacher 2

    Rubens Barrichello 0

    Mark Webber 0

    Vitantonio Liuzzi 0

    Jenson Button 0

    Anthony Davidson 0

    Adrian Sutil 0

    Scott Speed 0

    Classifica costruttori Formula 1 2007

    McLaren Mercedes 88

    Ferrari F1 60

    BMW Sauber F1 38

    Renault F1 21

    Williams – Toyota 13

    Toyota F1 6

    Red Bull – Renault 4

    Super Aguri – Honda 4

    Honda Racing F1 0

    Scuderia Toro Rosso – Ferrari 0

    Spyker F1 – Ferrari 0