Dunlop : il punto fino ad’ora.

da , il

    Dunlop : il punto fino ad’ora.

    Jeremy Ferguson, manager di Dunlop Motorsport, la storica casa gommistica, fa il punto della situazione Dunlop fino ad’ora, analizzando l’evoluzione delle gomme durante la stagione della MotoGp, ringraziando particolarmente Carlos Checa e il team Yamacha Tech3 per il duro lavoro :

    “Fin dal primo GP della stagione abbiamo sviluppato e sottoposto a test oltre un centinaio di gomme con differenti specifiche per la MotoGP, nei test svolti ci siamo concentrati soprattutto sulla gomma posteriore. Adesso tutte le gomme posteriori sono formate da multi-composti.”

    I progressi conseguiti sono stati possibili grazie a nuovi investimenti nello sviluppo ma soprattutto con l’esperienza, il feedback che abbiamo avuto dal team Yamaha Tech3 e il ruolo svolto da Carlos Checa in questo processo. Il livello della competizione nella MotoGP è molto elevato in questa stagione. Per esempio a Brno, la differenza tra il vincitore e il 15º classificato è stata inferiore ai 30 secondi, e di soli 15 tra il quindicesimo e il quarto classificato.”

    “Carlos Checa ha avuto un ruolo molto importante nello sviluppo. Non si tratta solo di uno dei piloti con la maggior esperienza della MotoGP. Ha lavorato nel corso degli anni con Honda, Yamaha, Ducati. Ha avuto modo di correre con delle Bridgestone e con delle Michelin, e adesso con Dunlop. Ma dopo 12 anni ha sempre la stessa voglia, mantiene sempre lo stesso impegno di aiutare noi ingegneri a proseguire con lo sviluppo.”

    Infine ha concluso : “Per quello che resta della stagione attuale, dobbiamo continuare a migliorare così come stiamo dimostrando fino ad ora”