…e se fosse in Nuova Zelanda?

nuovo circuito per l'australia

da , il

    …e se fosse in Nuova Zelanda?

    La MotoGP macina circuiti senza sosta. E per uno che va via, molti sono quelli che vogliono entrare. Così è successi per il tracciato del Brasile e quello di Laguna Seca, e così per molti altri.l

    E ora che si ventola in giro che sono addirittura 3 i circuiti che l’anno prossimo potrebbero salutare mestamente la motoGP, ecco che Misano si prepara e si prepara anche la Nuova Zelanda.

    Esatto, sembra che il futuro del tracciato Taupo Motorsport Park sia molto vicino al Motomondiale 2007.

    L’investimento di 2 milioni di dollari darà alla Nuova Zelanda un’infrastruttura importante e sicura in grado di ospitare eventi sportivi internazionali di grande rilevanza. – dice Trevor mallard, Ministro dello Sviluppo Economico, e aggiunge -

    Tutte le attrezature del nuovo Taupo Motorsport Park saranno di prima classe, proprio come siamo abituati a fare in Australia.”

    L’Australia ospita già il celebre circuito di Phillip Island e, a giudicare dagli investimenti, sembra che la nuova veste del Taupo Motorsports Park miri a diventare il primo circuito in ordine di importanza della grande isola.

    I giornali scrivono che il Taupo sta lavorando su un contratto di 5 anni con la Dorna, insieme al capo-circuiti John Parker che vorrebbe portare 20 milioni di dollari l’anno nella città neo zelandese e punta ad avere un numero consistente di spettatori, si sussurra vicino ai 300 milioni in tutto il mondo.