F1 2010, Petrov vs Hulkenberg: chi sarà il miglior esordiente?

Vitaly Petrov e Nico Hulkenberg si giocheranno il titolo di miglior esordiente della stagione 2010 di Formula 1: chi avrà la meglio tra i due ex sfidanti della GP2 Series?

da , il

    A rendere emozionante la fase conclusiva del Mondiale di Formula 1 2010 non c’è solo la lotta per il titolo iridato che vede ancora in lizza ben 5 piloti, ma ci sarà anche da stabilire chi sarà il miglior esordiente del campionato.

    Tralasciando Lucas Di Grassi della Virgin e Bruno Senna della HRT nonchè gli esordienti di metà-fine 2009 Jaime Alguersuari e Kamui Kobayashi, a contendersi questa palma sono rimasti due soli piloti: il russo Vitaly Petrov e il tedesco Nico Hulkenberg.

    In realtà il titolo di “rookie of the year” in Formula 1 non è importante come in MotoGP, ma in qualche modo serve a scoprire le aspettative della carriera di un pilota.

    Attualmente Petrov precede Hulkenberg in classifica di due lunghezze (19 punti contro 17), ma mancano ancora 4 GP al termine e, da parte di noi tifosi, c’è la curiosità di scoprire chi la spunterà tra queste due giovani promesse, già sfidanti in GP2 nel 2009 con il titolo vinto dal pilota della Williams.

    Nonostante i risultati finora siano a favore di Petrov, la mia opinione è che ad avere la meglio tra i due sarà Hulkenberg, in netta crescita nelle ultime gare dove è spesso andato a punti malgrado alcuni errori (leggasi tagli di chicane), i quali, però, sono abbastanza giustificabili se commessi da un giovane pilota esordiente.

    Un altro aspetto curioso è che nessuno dei due è ancora certo della riconferma nei rispettivi team per la prossima stagione: la posizione di Petrov sembra essere leggermente più stabile, dopo che la Renault pare avere definitivamente rinunciato all’ipotesi Raikkonen a causa del suo stipendio troppo elevato e non avendo preso in considerazione nessun altra valida alternativa, mentre la Williams deve ancora valutare complessivamente le prestazioni di Hulkenberg: la scuderia di Grove è in trattativa anche con l’attuale tester Pirelli Romain Grosjean e tale indecisione ha fatto slittare anche il rinnovo con Rubens Barrichello, destinato comunque a proseguire la sua longeva carriera.

    L’ipotesi più probabile, in ogni caso, è che i due protagonisti della scorsa edizione della GP2 Series vengano entrambi riconfermati.

    Da appassionato mi permetto di fare loro un in bocca al lupo per il (breve) prosieguo della stagione corrente e… che vinca il migliore!