F1 2011, Ferrari: a Singapore Alonso promette il podio

Formula 1: Fernando Alonso dichiara di sentirsi sicuro del podio

da , il

    F1 2011, Ferrari: a Singapore Alonso promette il podio

    Il risultato delle qualifiche del Gran Premio di Singapore di F1 2011 parla chiaro: la Ferrari è la solita monoposto con problemi ma Fernando Alonso può farla ancora brillare nell’oscurità della notte asiatica. Il secondo netto rifilato al compagno Felipe Massa dice tutto. Il terzo posto in griglia perso per 70 millesimi, zittisce anche i più scettici. “Credo che sia stato il mio miglior giro in Q3 di tutto l’anno. Ho dato il 120%, prendendo dei rischi in certe curve ma soltanto così potevo sperare di lottare per le prime posizioni”, ha confermato un Alonso deciso a regalare cose ancor più strabilianti in gara. Ha la sua la serenità mentale di chi non ha nulla da perdere.

    SINGAPORE F1 – ALONSO, FERRARI. “Sono convinto che un piazzamento sul podio sia alla nostra portata. Di solito andiamo meglio in gara rispetto alla qualifica e non ci sono motivi perché non accada lo stesso anche qui - Fernando Alonso anticipa le proprie intenzioni ed abbozza qualche strategia, ben consapevole che ne succederanno di cose nell’imprevedibile circuito di Singapore – Cercheremo di guadagnare delle posizioni in partenza, anche se su questo tracciato non c’è molto spazio dalla linea di partenza fino alla prima curva. Poi proveremo a sfruttare la strategia e un’eventuale minor degrado degli pneumatici rispetto ad alcuni dei nostri avversari”. Stefano Domenicali, team principal Ferrari, aggiunge:“C’è un po’ di rammarico in noi perché Fernando è andato molto vicino addirittura ad avere un posto in prima fila ma siamo anche perfettamente consapevoli che bisogna accettare la realtà delle cose. Ora dobbiamo concentrarci sulla gara che sarà lunghissima e durissima, sia per i piloti che per le vetture”