F1 2011, Sebastian Vettel: mi manca un punto

Formula 1 2011: basta calcolatrice! Dopo la vittoria di Singapore a Sebastian Vettel manca solo un punto per la conquista del titolo mondiale

da , il

    F1 2011, Sebastian Vettel: mi manca un punto

    Sebastian Vettel campione del mondo al termine del Gran Premio di Singapore in caso di… Qui potete rileggere i calcoli che abbiamo fatto prima del week-end. Vi accorgerete che tutte le combinazioni sono state spazzate via. Tranne una. Adesso in lotta con il pilota Red Bull resta solo Jenson Button il quale dovrebbe vincere tutte le gare che restano da qui alla fine e sperare che, nel frattempo, il buon Vettel non raccolga neanche un punto. Vi pare impossibile? Appunto!

    SEBASTIAN VETTEL:“Devo dire che sono molto felice del risultato. La macchina è stata sempre fantastica e quando ho potuto spingere ho sempre raccolto un certo vantaggio. Anche dopo la safety car sono ripartito bene anche grazie ad alcune macchine tra me e Jenson che mi hanno consentito di prendere un certo divario. Poi nel finale sono stato rallentato dal traffico e nell’ultimo giro ho dovuto superare 5 macchine. Comunque c’era margine sufficiente che ho sempre tenuto sotto controllo. Nell’insieme è stato un risultato fantastico. La macchina è stata sempre fantastica. La Renault ha fatto un ottimo lavoro con il motore. Tutto questo facilita le cose in un circuito molto difficile. Per quanto riguarda il campionato, mi manca un punto: avrò una grande possibilità nella prossima corsa”.

    JENSON BUTTON:“I doppiati dovrebbero rispettare chi è più veloce. E’ frustrante. Ad esempio con Kobayashi sono stato dietro per un intero giro. Il punto è che all’ultimo giro tutti pensano a lottare per la propria posizione. Devo dire che ho fatto il massimo cercando di spremere al massimo la vettura che nel finale si è mostrata molto competitiva”.

    MARK WEBBER:“Purtroppo mi sono ritrovato come spesso accade in questa stagione a partire male. Devo lavorare su questo anche perché poi diventa rischioso riuscire a recuperare. Devo dire che non potevo far meglio di un secondo posto. Sebastian era imprendibile. Questa di Singapore è una pista difficile ed era importante anche solo finire la corsa. Per quanto mi riguarda non sono mai stato veloce su questo circuito”.

    RED BULL – HORNER:“Ci manca un punto per completare il lavoro. Vettel ha guidato veramente bene, è stato incredibile quello che ha fatto durante tutto il week-end. Alla prossima gara credo proprio che potremmo festeggiare perché, ripeto, a Sebastian manca solo un punto”.

    MCLAREN – WHITMARSH:“Bella gara di Jenson Button che ha continuato a spingere fino alla fine. Noi siamo sul podio mentre Sebastian Vettel sta facendo la festa per il suo campionato. Adesso ci restano 5 gare per provare a vincere e raccogliere qualche soddisfazione in più. Quanto a Lewis, ha dimostrato la sua determinazione nonostante 5 pit stop. Ha guidato bene ed ha fatto molti sorpassi”.