F1 2013, Ferrari: cresce la convinzione di Alonso per l’Australia

F1 2013

da , il

    F1 2013, Ferrari: cresce la convinzione di Alonso per l’Australia

    La Ferrari si avvicina al GP d’Australia, gara inaugurale della stagione 2013 di Formula 1, con una crescente convinzione nei propri mezzi. Nulla di razionale al riguardo. Sono solo ottimismo e voglia di fare bene che sprizzano involontariamente dai pori. La sfida che il team italiano lancia alla Red Bull, va intesa in questi termini: loro avevano lo scorso anno la macchina migliore e, dato che i regolamenti non sono cambiati, restano gli avversari da battere. Va detto, però, che a Maranello hanno lavorato sodo e bene durante l’inverno. Per tutti, infine, giocherà un ruolo chiave il nuovo rebus rappresentato dalle mescole Pirelli. Sono cambiate. E non sarà facile entrarvi in confidenza in tempi rapidissimi. E’ obbligatorio, quindi, attendersi tanta incertezza e tanti colpi di scena.

    Alonso: la Ferrari F138 è una vettura in progressione

    “Non è mai abbastanza, noi piloti e ingegneri vogliamo provare il più possibile – ha dichiarato Fernando Alonso nella sua video intervista sul sito ufficiale della Ferrari - vogliamo fare tutte le prove disponibili e sicuramente è l’unico sport al mondo dove provi 5 giorni per affrontare un campionato del mondo, ma la Formula 1 di oggi è cosi, molto restrittiva per quanto riguarda i test” Lo spagnolo sottolinea come la F138 non si presenti a Melbourne con l’intento di sbaragliare la concorrenza ma, semplicemente, si fa per dire, di stazionare tra i migliori. L’obiettivo è tirare fuori il massimo dal pacchetto e sperare che gli altri non siano altrettanto bravi. Il bello deve ancora arrivare:“Una macchina in progressione, una macchina da sviluppare piano piano durante il campionato, è una macchina che parte un po’ meglio rispetto all’anno scorso, dove abbiamo sofferto moltissimo nelle prove invernali”, ha ribadito il due volte iridato. I margini di crescita sono molti:“L’aerodinamica è sicuramente il punto più importante per la Formula 1 di oggi, possiamo migliorare anche sulla gestione degli pneumatici, su cui siamo ancora in progresso, visto che sono una delle novità di quest’anno le nuove Pirelli”. Il pilota Ferrari, infine, lancia le sue previsioni sulle capacità di adattamento della F138 al circuito di Melbourne:“Sarà un’incognita, perché i test invernali ci danno poche risposte. Quindi sarà interessante vedere dopo le qualifiche dov’è ognuno. Le gomme saranno sicuramente decisive, le supersoft penso saranno un problema per tutti, dipenderà molto dalla gestione che deve essere perfetta, ma sappiamo che sono delle gomme difficili. L’Albert Park – ha concluso Alonso - è sicuramente molto complesso, una pista che cambia molto dal venerdì alla domenica, con una evoluzione continua, una pista con tanti bump. Non è adatta ai debuttanti”.

    Massa: per me inizia un campionato diverso

    Sta tutta in queste frasi la nuova grinta di Felipe Massa:“Mi sento preparato, mi sento pronto per iniziare un altro campionato, un campionato competitivo, spero con tante vittorie, diverso e più bello rispetto agli ultimi anni. La mia aspettativa è usare tutto quello che ho fatto nella seconda parte dell’anno 2012, ed iniziare cosi, con la testa, la mentalità e la grinta giusta.” Cos’altro si può aggiungere, al netto del palesare un pizzico di scetticismo? Meglio lasciare la parola al brasiliano:“Mi sono trovato bene con la F138 e spero di arrivare alla prima gara con una macchina bilanciata. Abbiamo avuto buoni risultati dai componenti che abbiamo provato dal primo giorno all’ultimo, abbiamo visto un miglioramento della vettura. Questo può servire per l’inizio del campionato ma anche per lo sviluppo durante tutta la stagione.” Il paulista elenca i punti chiave per avere un buon 2013:“Non abbiamo nessun problema serio di affidabilità, ci sono tanti punti su cui dobbiamo migliorare come l’aerodinamica e poi capire le gomme e tutti gli altri componenti che fanno la differenza nella performance.”

    Riparte il Fanta F1 di Derapate!

    fantaf1

    Come ogni anno, riparte il tradizionale gioco del nostro blog: il FANTA F1!. Il gioco consiste nell’indovinare la pole position e i primi 8 classificati di ogni Gran Premio di Formula 1. Pensi di poter azzeccare il pronostico? Allora cosa aspetti: clicca qui per partecipare, , mentre se vuoi leggere il regolamento, lo trovi in quest’altro link. Cosa aspetti: il Fanta F1 aspetta solo te!