F1 2014: Ferrari contenta dei motori V6 turbo 1,6cc

La Ferrari commenta positivamente la nuova regola sui motori per la Formula 1 che dal 2014 vedrà in scena dei 1,6 di cilindrata V6 turbo

da , il

    F1 2014: Ferrari contenta dei motori V6 turbo 1,6cc

    E’ sembra bello vedere che tutti sono d’accordo su qualcosa. La nuova regola sui motori V6 turbo da 1,6 litri di cilindrata per la Formula 1 2014 mette il sorriso persino alla Ferrari. Furiosamente contraria all’idea del 4 cilindri, la scuderia italiana tira un sospiro di sollievo nell’apprendere che, alla fine, il buon senso ha regnato. In tal senso Stefano Domenicali ha dichiarato:“Questa è una decisione positiva per lo sport. Adesso possiamo lavorare per tempo a questo nuovo progetto”.

    MOTORI F1 2014. Ferrari, Renault, Mercedes, Cosworth. Sono questi i nomi dei motoristi attualmente in ballo. Tutti hanno commentato positivamente la nuova regola ratificata nei giorni scorsi dal Consiglio Mondiale della Federazione Internazionale dell’Automobile. Per italiani, francesi, tedeschi e inglesi ci sono 3 anni di tempo per tirar fuori delle unità di nuova generazione. Precisiamo, a scanso di equivoci, che è assolutamente utopico sperare in qualcosa di veramente innovativo. Purtroppo su questo fronte i regolamenti non consentono grosse invenzioni. I vari soggetti in campo preferiscono da anni ormai non gettarsi in una competizione serrata con il rischio che qualcuno si trovi molto più avvantaggiato di altri. Preferiscono trovarsi a lottare ad armi pari con motori dall’impostazione molto simile.