F1 2014: Mercedes e Red Bull rinunciano al FRIC! La Ferrari è tra i cospiratori

Formula 1 2014: la FIA ha decretato illegale il sistema FRIC

da , il

    F1 2014: Mercedes e Red Bull rinunciano al FRIC! La Ferrari è tra i cospiratori

    La Mercedes ha fatto sapere che rinuncerà al sistema FRIC già a partire dal prossimo Gran Premio di Germania 2014 di Formula 1 in programma nel prossimo fine settimana. Dopo oltre due anni di utilizzo senza alcun problema, la FIA ha incredibilmente valutato illegale il dispositivo che consente di gestire in modo integrato sospensioni anteriori e posteriori. Ormai tutti i top team ne fanno uso ma la scuderia della stella a tre punte e la Red Bull sono quelli meglio messi. Anche i bibitari, per evitare imbarazzi, ricorsi e polemiche ne faranno a meno. Ad esultare, secondo la stampa tedesca, sono McLaren, Ferrari e Caterham che avrebbero portato avanti la protesta da tempo ed avrebbero finalmente dimostrato che il FRIC è assimilabile ad un dispositivo aerodinamico mobile quindi effettivamente vietato dal regolamento. Per seguire il LIVE delle seconde prove libere, BASTA CLICCARE QUI!

    Sono quelli di Auto Motor und Sport a raccontare nei dettagli il quadro della situazione. Ferrari, McLaren e Caterham avrebbero fatto pressioni sulla FIA affinché si decidesse a decretare il FRIC illegale. Alla fine Charlie Whiting ha dato ragione ai fautori della protesta lasciando più di qualche perplessità tra gli uomini Mercedes che sono quelli, assieme alla Red Bull, ad aver sviluppato maggiormente il sistema ed a trarne migliori vantaggi rispetto alla concorrenza. A parlare a nome di tutti è stato Niki Lauda:“Abbiamo utilizzato questo componente per due anni e mezzo in quanto tutte le verifiche tecniche sono state superate. Non capiamo come mai dovrebbe essere cambiata la prospettiva. Ad ogni modo, abbiamo comunque deciso di toglierlo perché non vogliamo investire in qualcosa che va contro le regole”.

    Ferrari: Montezemolo chiede un incontro ad Ecclestone

    Intervistato dalla testata tedesca Focus, il presidente della Ferrari torna a chiedere ai principali attori della Formula 1 un meeting per discuterne il futuro ed evitarne il declino. “La F1 ha perso il suo fascino, c’è da fare qualcosa con urgenza - ha dichiarato Montezemolo - Ci sono regole troppo complicate ed abbiamo dei piloti che guidano come tassisti” Secondo il capo del Cavallino Rampante, spetta a Bernie Ecclestone chiamare a raccolta i vertici del Circus per un intervento drastico ma il boss della FOM traccheggia:“Se non lo farà lui, lo farò io. Credo sia un dovere. Dobbiamo tornare a far vincere il pilota migliora con la macchina migliore” ha concluso.