F1 2018, piloti Williams: ufficiale Stroll e Sirotkin, Kubica riserva

Sirotkin ufficializzato pilota Williams F1 per il 2018, ingaggiato anche Kubica ma solo come terza guida

da , il

    F1 2018, piloti Williams: ufficiale Stroll e Sirotkin, Kubica riserva

    Il team Williams F1 ha ufficializzato l’ingaggio di Sergey Sirotkin come pilota titolare a fianco di Lance Stroll. Robert Kubica, bocciato solo in parte, è stato comunque messo sotto contratto come terza guida. La decisione è stata spiegata dal direttore tecnico Paddy Lowe che ha provato a minimizzare la questione legata ai circa 20 milioni di dollari portati in dote dal pilota russo e che, secondi alcuni, rappresentano la vera ragione per cui Sirotkin ha superato Kubica nelle preferenze della Williams. “Abbiamo valutato con molta attenzione i piloti e Sergey ha impressionato tutta la squadra con la sua guida, il suo talento, i suoi feedback e la sua etica del lavoro”, ha dichiarato Lowe nel comunicato ufficiale della Williams.

    Guarda anche:

    Williams stregata da Sirotkin ma ha fiducia anche in Kubica

    Paddy Lowe ha tessuto le lodi di Sirotkin per il lavoro svolto durante i test di Abu Dhabi avvenuti la settimana seguente l’ultimo Gran Premio della scorsa stagione di Formula 1. Sarà il russo a fare coppia con Lance Stroll. I due formeranno una delle lineup più giovani del Circus.

    Robert Kubica ha perso la sfida ma non ha ancora finito di giocare le proprie carte:“Vogliamo congratularci con Robert perché il suo rientro è qualcosa di incredibile se si pensa ai suoi problemi fisici. Ha fatto un grande lavoro e resterà con noi mettendo a disposizione del team il suo talento e la sua esperienza. Aiuterà nello sviluppo della FW41 e facendo crescere i piloti titolari”, ha concluso Lowe

    Kubica:”Voglio tornare in F1″

    Robert Kubica non ha preso malissimo la notizia che la Williams lo relegherà al ruolo di terzo pilota. Meglio che niente:“Sono felicissimo di entrare nel team Williams che ringrazio e spero di ripagare per la fiducia. Ho lavorato molto negli ultimi mesi e sono in un ottimo stato di forma. Il mio obiettivo è tornare in Formula 1 e sfrutterò questa occasione al meglio aiutando il team a far progredire la macchina ed i piloti”, ha commentato.

    Sirotkin:”Felice e orgoglioso”

    Ha poco da dire, per il momento, Sergey Sirotkin se non limitarsi a dichiarazioni standard:“Sono felice e orgoglioso di entrare in un team così blasonato come la Williams. Abbiamo lavorato molto per raggiungere questo obiettivo e voglio ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile quello che per me è un sogno che si realizza. Il team potrà contare su di me. Darò il massimo”, si legge nel comunicato ufficiale diramato da Grove.