F1, Ferrari ad Abu Dhabi: Alonso promette una gara in recupero

Formula 1: Fernando Alonso e Felipe Massa commentano le qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi con toni diversi

da , il

    F1, Ferrari ad Abu Dhabi: Alonso promette una gara in recupero

    L’esito delle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1 2011 descrive la solita Ferrari vista in azione negli ultimi appuntamenti del mondiale. Fernando Alonso è quinto davanti a Felipe Massa ed entrambi i piloti della scuderia italiana non hanno avuto alcuna occasione per impensierire Red Bull e McLaren. In gara, però, lo scenario cambia. Lo sa bene Alonso che dichiara di puntare al podio. Meno fiducioso Massa, invece, costretto a correre senza la nuova ala anteriore a causa dei soliti problemi di flessibilità non ancora compresi a pieno. Da notare che anche l’ala di Vettel ha mostrato un comportamento analogo.

    FERNANDO ALONSO:”E’ la nona volta che parto quinto in gara durante questo campionato quindi credo che questa sia esattamente la nostra reale posizione. Red Bull e McLaren sono più forti in qualifica e dobbiamo accettarlo. In gara siamo più simili. Per domani le aspettative sono le stesse degli ultimi GP. Cercare di fare una buona partenza, una buona strategia, sperare che tutto vada bene e puntare al podio ben sapendo delle nostre difficoltà. Se saremo bravi potremo farcela. Ho montato il nuovo alettone ed è andato bene. Con Massa abbiamo avuto dei problemi ma non è detto che sia un male perché così possiamo fare un confronto tra i nostri dati per capire meglio le nuove caratteristiche”.

    FELIPE MASSA:“La situazione non è molto diversa da quella che abbiamo visto in India con noi che andiamo forte venerdì ma al sabato gli altri migliorano. Quest’anno è così. Ho anche dovuto cambiare l’alettone anteriore ed ho perso molto in termini di performance”.