F1, Ferrari prepara azione legale contro la FIA

Formula 1: in vista del Consiglio Mondiale dell'8 settembre nel quale la Federazione Internazionale dell'Automobile si pronuncerà sugli ordini di scuderia del GP di Germania tra Alonso e Massa, la Ferrari si cautela e prepara un ricordo alla giustizia ordinaria

da , il

    F1, Ferrari prepara azione legale contro la FIA

    Si fa sempre più caldo il clima in casa Ferrari in merito agli ordini di scuderia del Gran Premio di Germania. Raccolto lo sdegno dell’intero mondo della Formula 1, il team italiano teme il peggio. Il vento soffia in direzione contraria e sembra che i “poteri” del mondo del motore stiano preparando il terreno per una brutta penalizzazione che inciderà in modo determinante sulle speranze di vittoria del titolo mondiale. Per questo motivo la Scuderia di Maranello mostra i muscoli e minaccia un’eventuale azione legale contro la FIA.

    FIA F1. La Ferrari è convinta che quella frase “Alonso è più veloce di te” pronunciata dall’ingegnere di pista Rob Smedley a Felipe Massa sia un semplice avviso e non una prova sufficiente a dimostrare che durante il Gran Premio di Germania è stato dato un ordine di scuderia al pilota brasiliano per far passare in testa Fernando Alonso. Nonostante ciò, gli uomini capitanati da Stefano Domenicali iniziano ad avere il sentore che la Federazione voglia punirli in modo esemplare per evitare che in futuro altri team abbiano voglia di fare altrettanto i furbi (vedi esternazioni di Max Mosley). In realtà, apro e chiudo una parentesi, gli altri team già fanno i furbi ma sono bravi a non farsi scoprire. Se arrivasse una sanzione tale da compromettere le chance di vittoria del titolo mondiale, la Ferrari potrebbe seguire l’esempio di Briatore-crashgate e fare appello alla giustizia ordinaria. Di fronte al tribunale di Parigi il geometra di Cuneo fu dichiarato non colpevole per insufficienza di prove.

    FERRARI. Il Gran Premio del Belgio si avvicina e la Ferrari riapre la propria fabbrica per prepararsi al meglio alla delicata trasferta nel cuore delle Ardenne. Per la gara di Spa-Francorchamps le due F10 di Felipe Massa e Fernando Alonso avranno alcune novità aerodinamiche tra le quali spicca una versione aggiornata del diffusore. Le valutazioni sull’efficacia saranno fatte dai piloti direttamente durante le prove libere del venerdì come avviene sempre in questa stagione di test vietati.