F1: i migliori sorpassi del 2012, vota il tuo! [VIDEO]

da , il

    Nel video che riportiamo qui sopra è stata fatta una classifica dei 15 sorpassi più belli della stagione 2012 di Formula 1. Guardando le 20 gare che ci lasciamo alle spalle, fatichiamo a mettere in fila le manovre in un qualche ordine. Mai come in questo campo vige la regola dei gusti personali, spesso condizionati dalla simpatia per un pilota piuttosto che per un altro. Per cui, senza la pretesa di essere esaustivi, ringraziando per la collaborazione anche i fanatici inglesi della F1, riportiamo una raccolta essenziale. Non è una classifica. Sono, semplicemente, i migliori sorpassi del 2012 per spettacolarità, difficoltà o freddezza. Sta a voi lettori adesso commentare e indicare qual è quello che, innegabilmente, passerà alla storia di questo fantastico sport. Buona visione!

    GP Australia: Vettel su Rosberg

    Posizione 9 del video in alto al minuto 1:24. Il tedesco della Red Bull, senza batter ciglio, svernicia il connazionale delle Mercedes con un sorpasso all’esterno della prima curva. Tanta roba. Anche così si è trovato a fine anno con tre punti in più di Alonso ed in mano il terzo titolo iridato consecutivo.

    GP Spagna: Kobayashi su Button

    Sorpassare sul circuito di Barcellona è notoriamente difficile. Kobayashi ne compie due ed ai danni di piloti di un certo spessore come Button e Rosberg. Il giapponese merita una citazione.

    GP Spagna: Hamilton su Ricciardo e Vergne

    La manovra potete gustarvela alllo 00:43 dell’ultimo video in basso. Hamilton si beve due Toro Rosso dopo essere stato retrocesso da pole position a ultimo posto per insufficiente carburante all’interno della sua McLaren al termine delle qualifiche.

    GP d’Europa: Alonso su Grosjean su Hamilton

    Minuto 1:50 del video. Alla ripartenza dopo la safety car, Alonso si inventa un sorpasso su Grosjean all’esterno. C’era solo quello spazio. Forse qualcosa meno. Lui se lo prende tutto ed infiamma Valencia.

    GP d’Europa: Grosjean su Hamilton

    Grosjean vede il varco e ci si infila. Vedi il minuto 00:31 del video precedente. Questa mossa gli vale il secondo posto. Prima del ritiro!

    GP Belgio: Vettel su Webber

    Le Red Bull non hanno una gran velocità di punta ma Vettel trova il sistema per non perdere terreno su chi lo precede attraverso Blanchimont ed attaccarlo all’ultima chicane. Tra le sue vittime c’è anche il compagno Mark Webber. Vedi al minuto 1:20.

    GP Belgio: Raikkonen su Schumacher

    Scontro tra i titani di Spa-Francorchamps. Ha la meglio il finlandese che entra per primo dentro alla centrifuga dell’Eau Rouge.

    GP Singapore: Massa su Senna

    In rimonta dopo una foratura, Massa trova sulla sua strada un tenace Bruno Senna. Forse il pilota Williams non vede il connazionale? In ogni caso il ferrarista tira fuori una staccata impossibile con la monoposto che inizia un effetto pendolo e passa davanti in inserimento di curva. Spettacolo.

    GP Corea: Hulkenberg su Hamilton e Grosjean

    Hamilton e Grosjean sono in battaglia. Hulkenberg arriva da dietro. Capisce tutto. Sorpassa, saluta e se ne va. E’ talmente strepitoso che la sua manovra ora sembra persino troppo facile. Ma non lo è stata affatto! Basti pensare alla scorza dei due beffati illustri.

    Abu Dhabi: Alonso su Webber

    Con Vettel che parte dalla pit lane, Alonso tenta di fare il massimo nei primi giri del GP di Abu Dhabi. Così, già al primo passaggio sotto al traguardo si sbarazza di Webber con una staccata estrema ed al tempo stesso perfetta. Il tutto senza sfiorare Maldonado che gli era davanti. Chirurgico.

    GP Brasile: Raikkonen su Schumacher

    Nel 2006 fu Schumacher a superare Raikkonen. 6 anni dopo il tedesco è ancora una volta, stavolta definitiva, alla sua ultima gara in carriera. Il finlandese gli rende lo smacco con un sorpasso all’esterno, sull’umido, ruota a ruota.

    E per chi ne vuole ancora…

    Riportiamo, infine, una seconda classifica dei sorpassi di Formula 1 più belli del 2012. Ovviamente il video è made in youtube. Tante volte ci fosse ancora qualche indeciso…