F1, Montezemolo: “Alonso miglior pilota di sempre!”

da , il

    F1, Montezemolo: “Alonso miglior pilota di sempre!”

    Ci prova Montezemolo a tirargli su il morale! C’è chi va raccontando di un Fernando Alonso nervoso e preoccupato. Nervoso per essere stato battuto da Felipe Massa nelle ultime 4 qualifiche e, nel 2013, per essersi trovato dietro persino in classifica mondiale. Preoccupato perché la Ferrari è ben lontana dall’essere la monoposto migliore del lotto. Il presidente del Cavallino Rampante se ne esce con una dichiarazione alquanto roboante:“Alonso è il miglior pilota che abbia mai avuto per come si comporta in gara”. Che ne è dei tanti campioni del passato che hanno portato gloria e vittorie alla scuderia italiana? Come fa, ad esempio, il buon LCdM a dimenticarsi dell’amico Schumacher? Si vede che i tempi cambiano. E come se cambiano…

    Mai nessuno come Alonso

    A dirla tutta, va detto che il già citato Schumacher era già uscito dalle grazie di Montezemolo quando più di tre anni fa ha accettato l’offerta della Mercedes per tornare in Formula 1. Inoltre, le dichiarazioni del presidente sono state rilasciata ad una testata iberica, El Confidencial per la precisione. Ci sta, quindi, che si sia spinto persino un po’ oltre il lecito. Alonso è il miglior pilota che abbia mai avuto per come si comporta in gara – ha ammesso – E’ difficile confrontare le varie epoche, ma unendole tutte assieme posso dire che lui è il migliore“. Il capo di Maranello ha buone parole anche per Felipe Massa che sembra definitivamente rinato:“All’inizio dello scorso anno gli è successo qualcosa. Non riusciva ad andare bene come Fernando. Ma ora si è rilassato e sta andando bene. E’ stato molto bravo. Non dobbiamo dimenticarci che in passato è stato anche più veloce di Schumacher. Devo dire che, al momento, non ho certo problemi con i piloti“, ha concluso.

    Ferrari: pausa di… lavoro

    massa simulatore ferrari f1

    Come tutti gli altri team, anche la Ferrari sta approfittando delle tre settimane di pausa tra la seconda e la terza gara della stagione 2013 di Formula 1 per rifare il punto della situazione e provare a migliorare la competitività della monoposto. Poco prima di partire per Shanghai, teatro del prossimo Gran Premio di Cina, Fernando Alonso e Felipe Massa hanno effettuato una preparazione mirata a Maranello comprendente allenamenti fisici, briefing tecnici e tanti chilometri al simulatore. Non solo: l’asso di Oviedo ha proseguito nella messa a punto della nuova vettura stradale LaFerrari ed ha visitato alcuni reparti della fabbrica. “Sono sempre felice quando posso trascorrere qualche giorno in più a Maranello – ha dichiarato sul sito ufficiale della scuderia italiana – perché oltre a lavorare sulla macchina e a stretto contatto con la squadra, a volte riesco a visitare i reparti produttivi, il cuore dell’Azienda. In queste occasioni ho la possibilità di incontrare persone che non sono mai sotto i riflettori ma che hanno un amore incredibile per il loro lavoro. E’ stato bello vedere tanta passione nei loro occhi, è qualcosa che mi motiva ancora di più e che mi rende sempre più fiero di fare parte della famiglia Ferrari”.

    alonso simulatore ferrari f1