F1 News: tra McLaren e Whitmarsh c’è il divorzio ufficiale!

Formula 1: la McLaren ha fatto sapere che Martin Whitmarsh non è più un uomo del team dopo 24 anni di carriera e dopo essere già stato estromesso ad inizio stagione dal suo ruolo di team principal

da , il

    F1 News: tra McLaren e Whitmarsh c’è il divorzio ufficiale!

    Stando a quanto riportato da Autosport, il rapporto di lavoro tra la McLaren e Martin Whitmarsh si è ufficialmente concluso. La strada dell’uomo di fiducia di Ron Dennis che proprio dal boss storico del team di Woking aveva ereditato l’onere e l’onore di essere a capo del muretto sarà un’altra. Non è ancora chiaro cosa ci sia nel suo destino e se il buon Martin resterà ancora nel giro della Formula 1. La sua storia ricorda un po’ quella di Stefano Domenicali. Entrambi sono due persone più che a modo, capaci di crescere e farsi notare per le loro qualità più che per la loro aggressività ma, una volta arrivati ai vertici della propria scuderia, non sono riusciti a tirar fuori gli artigli e la personalità che un ruolo del genere richiederebbe.

    Con il ritorno in prima linea di Ron Dennis in qualità di Amministratore Delegato del Gruppo McLaren e l’ingaggio di Eric Boullier come team principal, Martin Whitmarsh era già stato escluso, di fatto, dall’organigramma della società. Il britannico ha trovato infine un accordo per liberarsi dall’azienda di Woking dopo ben 24 anni di carriera. Un portavoce della società ha spiegato che si è trattato di una “separazione amichevole”. Ora nel futuro di Whitmarsh ci sono diverse opzioni ma poche riconducibili ad un nuovo team di vertice nella Formula 1. Non è nemmeno da escludersi che decida di godersi un’anticipata e dorata pensione.

    La McLaren, invece, spinge forte sui progetti di rilancio. La presenza di Ron Dennis in pista è una garanzia di serietà e di potenziale di fuoco. Il prossimo anno le monoposto inglesi saranno spinte dai propulsori Honda che stanno crescendo rubando ogni possibile segreto a quelli griffati Mercedes. Non solo: i giapponesi sono pronti a dare sostanziali aiuti economici pur di non rendere vano il loro clamoroso ritorno. Sfumata la trattativa per acchiapparsi Fernando Alonso, ora sembra che i riflettori siano puntati sullo scontento Sebastian Vettel. Vedremo se ci riusciranno. Chi, al pari di Whitmarsh, sembra destinato a farsi da parte a breve è Jenson Button.

    Twitter: @pierimanuel