F1, simulatore Ferrari: successone per la Virtual Academy

Formula 1: è arrivata alla fase conclusiva la prima edizione della Ferrari Virtual Academy, l'accademia legata al premiatissimo simulatore Ferrari che ha trasformato in piloti di F1 oltre 20 mila appassionati nel mondo

da , il

    F1, simulatore Ferrari: successone per la Virtual Academy

    Il simulatore di F1 disponibile sul sito Ferrari e che rappresenta fedelmente i comandi ed i comportamenti della F10, non solo è stato premiato da diverse riviste del settore per il suo realismo. Ha anche ottenuto un notevole successo di pubblico, tanto che oltre ventimila persone si sono lanciate nella Ferrari Virtual Academy, la sfida a suon di giri veloci che ha portato i cinque vincitori a coronare il sogno di far parte della Ferrari Driver Academy a Maranello.

    FERRARI VIRTUAL ACADEMY. Sono due italiani e tre stranieri i vincitori del concorso Ferrari Virtual Academy. In palio uno stage a Maranello presso la Ferrari Driver Academy che trasformerà la loro performance virtuale in un’esperienza reale. Per partecipare era sufficiente effettuare dal sito www.ferrarivirtualacademy.com il download del simulatore Ferrari di F1 che rappresenta fedelmente comandi e comportamenti della monoposto F10 che ha partecipato al mondiale di F1 dello scorso anno e lottare contro il cronometro per segnare il miglior tempo sui circuiti di Fiorano, Mugello e Nurburgring. La somma dei best laps fatti sui tre circuiti ha dato cinque nomi, due italiani e tre provenienti dal resto del mondo: Davide Greco, Matteo Vecchioni, lo spagnolo Jon Tanko (il più veloce in assoluto), il tedesco Martin Kronke e il portoghese Jao Nunes.

    SIMULATORE F1. Il simulatore Ferrari riproduce fedelmente l’abitacolo, il volante ed i comportamenti della Ferrari F10. Vista l’accuratezza del lavoro svolto a Maranello, sviluppato con la collaborazione de piloti Fernando Alonso, Felipe Massa e Giancarlo Fisichella, Simhq.com ha assegnato alla riproduzione virtuale del circuito del Mugello il premio come “Best commercial software update” mentre la rivista di settore Giochi per il Mio Computer lo elegge a “Miglior Simulatore F1″ mai provato.

    FERRARI DRIVER ACADEMY. Il sogno di entrare nella Ferrari Driver Academy è diventato realtà per cinque valorosi piloti virtuali. Può essere per tutti. Anche i più scarsi, però, pagando. Purché prescelti tra i tanti candidati e con un’età compresa tra i 15 ed i 18 anni. Una nuova iniziativa della Ferrari è quella di realizzare degli stage di quattro giorni suddivisi per livelli e capacità nei quali sono forniti gli insegnamenti per diventare piloti e si ha la possibilità di guidare in pista una Formula Abarth.

    Foto: ferrari.com