Felipe Massa, faresti meglio a sorridere!

Felipe Massa è deluso dal GP d'Europa ma farebbe meglio ad ritentersi fortunato per come gli sono andate le cose

da , il

    Felipe Massa, faresti meglio a sorridere!

    Felipe Massa non può permettersi quegli occhietti lucidi e quel muso lungo. Dovrebbe ricordarselo che, comunque vada, lui è pur sempre un ragazzo fortunato.

    Battibecco con Alonso? Scambio di accuse reciproche? Poco fairplay? Va bene tutto. Un po’ di pepe non guasta mai.

    Peccato che non ce n’è abbastanza per sperare in una rivalità vera.

    Non ce n’è in Felipe Massa, ovviamente. Piace la sua cattiveria perché è sintomo di voglia di vincere e riesce a dare un po’ di spettacolo. Ma dobbiamo dare il merito ad Alonso, nei suoi tanti scontri anche con Michael Schumacher e Kimi Raikkonen negli anni scorsi, di essere stato sempre molto corretto. Persino troppo in certe circostanze.

    Per cui, quando con correttezza, talento e grinta riesce a mettersi dietro un pilota bizzoso che cerca persino il contatto pur di tenerlo dietro in qualche modo disperato. C’è solo da alzarsi in piedi ed applaudire.

    Quanto a Felipe Massa, come a Barcellona quando gli andò bene o come in Bahrain quando gli andò male, sembra sempre che nelle situazioni difficili tenti di fare un passo oltre alle sue possibilità. Anche stavolta gli è andata di lusso.

    E’ stato tutto sommato fortunato. Non una ma due volte se si pensa a come avrebbe potuto umiliarlo per l’ennesima volta anche Kimi Raikkonen se solo la sua Ferrari avesse retto. Fortunato tre volte, poi, se si considera che Hamilton è partito dalla piazzola 10 e poi ha dovuto remare in mezzo al traffico fino a finire nella sabbia.

    E allora, lo ripetiamo, caro pilotino: non tenerti quella faccia scura!