Felipe Massa: migliorano le condizioni di salute dopo l’incidente in Ungheria

Felipe Massa riceverà oggi la visita di Luca di Montezemolo

da , il

    Come sta Felipe Massa? Le condizioni di salute del pilota Ferrari non sono gravi. Non lo sono mai state. C’è ancora qualche mistero di troppo attorno alla vicenda ma l’ottimismo regna sovrano. Ed oggi anche il Presidente Montezemolo sarà all’ospedale di Budapest per portare il proprio saluto.

    FELIPE MASSA. Il pilota è stato risvegliato dal coma farmacologico ed ha riconosciuto genitori, moglie ed amici che sono giunti dal Brasile e dal circuito dell’Hungaroring per stargli vicino in questo delicato momento. Dopodiché, come prevede la procedura in questi casi, è stato nuovamente messo a riposo per stabilizzare la propria situazione. Cosa altrettanto importante, la TAC non ha rilevato danni celebrali e la ferita all’occhio pare non abbia portato danni alla vista. Inoltre, il pilota risponde agli stimoli ed è perfettamente in grado di muovere coerentemente gli arti. Sono queste le ultime e rassicuranti notizie che arrivano da Budapest. “Al momento – aggiunge il dottore che lo ha in cura – ci vuole pazienza”. Senza creare allarmismi, Peter Bazso ha comunque tenuto a precisare che le prime 48 ore sono la fase più delicata della cure, pertanto è doveroso avere la massima prudenza e farsi trovare pronti nel caso in cui dovesse saltar fuori qualche complicazione.

    LUCA DI MONTEZEMOLO. “Spero di avere delle buone notizie” ha riferito il presidente della Ferrari in partenza per Budapest. All’ospedale AEK saluterà Felipe Massa a nome di tutta la fabbrica di Maranello ed a nome di tutti i tifosi di cui si è sempre sentito il primo rappresentante. Commentando la gara di ieri, ha fatto sapere:”Il risultato di oggi, il migliore di quest’anno difficile, è tutto per Felipe. Voglio fare i miei complimenti a Kimi, che ha fatto una grande gara, e alla squadra, che ha lavorato bene e con grande concentrazione pur trovandosi in condizioni molto particolari”.