Fernando Alonso: Ferrari scelta più sicura

Fernando Alonso commenta la decisione di passare in Ferrari spiegando che per lui, come per qualunque altro pilota, passare in Rosso è l'opzione più sicura per garantirsi successi e vittorie

da , il

    In attesa di scoprire se Fernando Alonso in Ferrari rappresenterà il matrimonio perfetto per il prossimo ciclo vincente della Formula 1, registriamo le parole dello spagnolo che spiega il perché abbia accettato di passare in rosso indipendentemente dal fascino del marchio del Cavallino.

    FERRARI. Il due volte campione del mondo con la Renault vede con ottimismo l’approdo in Ferrari e spiega che, così facendo, potrà di nuovo tornare a lottare per il titolo dopo due anni di purgatorio passati nel team francese. Effettivamente, chiusa in modo drammatico l’esperienza in McLaren, all’asso delle Asturie non restava altra opzione che il Cavallino. La Ferrari, ricordiamo, è la squadra che è stata capace di vincere 8 titoli mondiali costruttori negli ultimi 11 anni.

    FERNANDO ALONSO. Non stupiscano, allora, le parole di Alonso che alla stazione radio Cadena SER, dichiara:“Posso essere ottimista adesso. Con la Ferrari puoi stare tranquillo perché sai che loro daranno il massimo. Ferrari – prosegue lo spagnolo – è un marchio nato per le competizioni; a volte vincono, a volte no, ma non conoscono mai periodi disastrosi. Credo che la Ferrari sia l’opzione più sicura per ogni pilota”. Quello che ancora non è chiaro è altro: non si capisce come mai una certa parte del pubblico della Formula 1 non veda di buon occhio Alonso. Non si capisce neanche se chi tenta di screditarlo con assurde accuse di scorrettezza sia tifoso Ferrari o meno. Abbia ben chiaro ciò che sta dicendo. O meno.