Ferrari, Raikkonen sogno svanito e Massa vicino al rinnovo: obbligo o necessità?

Formula 1: la Ferrari pare adesso intenzionata a confermare Felipe Massa anche per il 2013

da , il

    Ferrari, Raikkonen sogno svanito e Massa vicino al rinnovo: obbligo o necessità?

    Svaniscono le residue speranze di rivedere Raikkonen in rosso. La Lotus lo ha confermato per il 2013. Quindi, se le alternative che ha davanti a sé la Ferrari per sostituire Felipe Massa si chiamano Heikki Kovalainen, Adrian Sutil o Nico Hulkenberg… allora forse la scuderia italiana fa bene a puntare ancora sul brasiliano. La nuova insistente indiscrezione che arriva da Maranello dice proprio questo: Massa confermato! Ma va bene così? Direi di sì: almeno in due casi. Primo, qualora la scuderia del Cavallino Rampante sia in attesa di un top driver da affiancare ad Alonso dal 2014 – si dice Vettel, si guarda a Rosberg – ed abbia bisogno di una soluzione provvisoria. Secondo, nel caso in cui – sempre dal 2014 – sia in programma l’ingaggio di un giovane pilota, già esperto, da far crescere ancora. Vedi il caso di Perez, ritenuto ad oggi ancora troppo immaturo. Se, invece, Massa deve restare ancora a tempo indefinito senza un valido progetto alternativo, allora vale la pena cambiare giusto per farlo. Giusto per smuovere le acque.

    Ferrari: Massa vicino alla riconferma per il 2013

    Felipe Massa ha un punto forte nel confronto diretto con tanti aspiranti al suo sedile: conosce il team, è perfettamente integrato nei sistemi di lavoro e può dare una buona mano sul fronte dello sviluppo della monoposto. Chiunque arrivasse al suo posto, specialmente se solo per fare da tappabuchi per una stagione, non sarebbe altrettanto efficace ed efficiente. Le ultime buone prestazioni registrate in pista, inoltre, avrebbero fatto schizzare in modo netto le quotazioni del paulista. A confermare queste indiscrezioni sono le parole di Stefano Domenicali:“Ora è il momento di lavorare per il prossimo anno ed è quello che cercherò di fare. Siamo molto orgogliosi delle performance di Felipe, sia in qualifica che in gara. E’ un grande pilota, e sapete quanto lo seguo nella sua preparazione – ha affermato il team principale della Ferrari - Non c’è fretta di decidere la sua posizione nel 2013. Ne stiamo parlando insieme e ovviamente, vi terremo informati.”

    Lotus: Raikkonen con noi anche nel 2013

    Non era rimasto che uno 0,1% di possibilità di vedere Kimi Raikkonen in Ferrari al posto di Felipe Massa. Ci ha pensato Gerard Lopez, capo supremo della Lotus, ha smontare definitivamente quello che nell’estate era stato un sogno di molti. “Kimi sarà un nostro pilota, almeno nel breve periodo poiché abbiamo un accordo basato sul rendimento ed i risultati ottenuti fino ad ora lo hanno reso effettivo – ha confermato il boss della Genii Capital – Da parte nostra non abbiamo mai fatto pressioni sui piloti per convincerli a restare e siamo contenti che Kimi Raikkonen così come Romain Grosjean vogliano rimanere con noi”. Dopo la squalifica per un Gran Premio a seguito dell’incidente di Spa-Francorchamps, arrivano parole di fiducia anche nei confronti del francese:“Abbiamo la possibilità di esercitare un’opzione che lo leghi a noi a lungo termine ed è quello che pensiamo di fare”.