Fisichella: prima le critiche alla Renault, poi la trasformazione. Cosa bolle in pentola?

Facciamo un passo indietro

da , il

    Fisichella: prima le critiche alla Renault, poi la trasformazione. Cosa bolle in pentola?

    Facciamo un passo indietro. La settimana scorsa Giancarlo Fisichella aveva rilasciato un’intervista dove sparava a zero sull’attuale Renault, dicendo, ripetendo e ribadendo sostanzialmente lo stesso concetto: la Renault R27 è uno schifo! E’ una macchina letteralmente da buttare!

    Guarda anche:

    Ad un paio di giorni di distanza, però, sul sito ufficiale della casa francese, esce un comunicato nel quale il pilota italiano ci tiene a smentire quanto pubblicato dalla Gazzetta dello Sport:“La situazione non è sicuramente facile ma non avrei mai mostrato cosi’ poco rispetto per persone che stanno lavorando giorno e notte per risolvere i nostri problemi. Sono deluso e arrabbiato per come sono state riportate le mie parole”.

    Anche oggi, come riporta Repubblica, Fisico continua a parlare in un altro modo e comincia persino a diventare ottimista:“Credo che nella seconda parte di stagione potremmo diventare più competitivi. Tra qualche gara credo che si vedranno dei miglioramenti e potremmo finalmente dire di aver cominciato la stagione!”,

    Che sia un caso di cattivo giornalismo quello della Gazzetta, o qualcuno in Renault gli ha consigliato di rivedere le sue affermazioni?

    Tutte e due le ipotesi restano valide. Fatto sta che il “nuovo” Fisichella piacerà sicuramente di più a Flavio Briatore e compagni.

    E vuoi vedere che ci scappa anche un rinnovo del contratto…