Formula 1: Ferrari, lodi a Massa e Alonso

Formula 1: la Ferrari si prepara al Gran Premio di Malesia e Stefano Domenicali si coccola i suoi due piloti Felipe Massa e Fernando Alonso che hanno dimostrato grandi doti e grande lealtà nella gara australiana

da , il

    La Ferrari è pronta per il Gran Premio di Malesia. Al pari dei più accesi rivali e perseguendo la filosofia dell’aggiornamento costante, la scuderia italiana è arrivata sul circuito di Sepang presentando ulteriori novità sulla F10. E pensare che gli uomini della logistica hanno fatto appena in tempo ad impacchettare le monoposto subito dopo il Gran Premio d’Australia ed a spedirle verso Kuala Lumpur. Funziona così, si corre anche fuori dalla pista nei casi in cui ci siano ben due eventi nell’arco di otto giorni. Soprattutto se in due continenti diversi. Stefano Domenicali, intanto, si coccola Felipe Massa e Fernando Alonso.

    LOGISTICA F1. Massimo Balocchi, responsabile della logistica Ferrari, spiega come funziona l’organizzazione di un team di Formula 1 quando deve essere presente, nell’arco di una sola settimana, in due gare diverse:“Una volta imballati i containers – domenica notte subito dopo la corsa – vengono posizionati nella corsia dei box, e da lì i camion portano ogni cosa all’aeroporto”. A quel punto è la FOM di Bernie Ecclestone che pensa a portarli a destinazione ed a consegnarli alla squadra il martedì prima della gara. “Non tutto il materiale che usiamo viaggia in aereo. Per risparmiare tempo e denaro, all’inizio dell’anno, a gennaio, spediamo quattro differenti containers pieni in Bahrain, Australia, Malesia e Cina. Questi contengono molte delle infrastrutture di cui abbiamo bisogno, ma non l’equipaggiamento tecnico o parti delle vetture”, aggiunge Balocchi.

    FERRARI. “Siamo soddisfatti del risultato di Melbourne considerando cosa è successo in gara. Sicuramente non siamo i soli ad essere soddisfatti del lavoro fatto nel pomeriggio della gara sul circuito di Albert Park: i fan della F1 di tutto il mondo possono dire che hanno visto una gara veramente spettacolare e tutti quelli che hanno criticato il GP del Bahrain considerandolo noioso, ora dovrebbero ripensarci”, ha commentato Stefano Domenicali. Il team principal Ferrari parla anche della coppia piloti Massa-Alonso:“Sembra che la Scuderia possa già contare su una buona intesa tra Felipe Massa e Fernando Alonso: il pilota brasiliano ha avuto un fine settimana difficile ma ha tirato fuori il meglio dalla gara. Per quanto riguarda il pilota spagnolo, ha condotto una gara davvero fantastica, dimostrando non solo le sue qualità passando da ultimo a quarto, dopo il testa coda al primo giro, ma anche per aver dimostrato di sapere come essere parte di un team”, il riferimento dell’imolese è a come Alonso si sia accodato a Massa senza metterlo in crisi e senza rischiare nulla.