Formula 1 Tv: orari GP di Gran Bretagna 2009

Orario della Formula 1 in Tv per il Gran Premio di Gran Bretagna che andrà in scena per l'ultima volta sullo storico tracciato di Silverstone

da , il

    Il Gran Premio di Gran Bretagna si disputa per l’ultima volta sullo storico tracciato di Silverstone. Dando un’occhiata alla pista ed al meteo, ricordiamo che, essendo oltremanica, gli orari del weekend devono fare i conti con una piccola variazione di fuso orario.

    ORARIO F1. In Inghilterra vanno un’ora indietro rispetto a noi. Non c’è, però, da rimettere nessun orologio in quanto saranno proprio loro ad anticipare di un ora sia le qualifiche che la gara per farci godere il nostro sport preferito all’orario per noi più consono. Pertanto, escluse le prove libere del venerdì che effettivamente scatteranno quando in Italia saranno le 11.00 e le 15.00 anziché alle 10.00 ed alle 14.00, il programma del sabato e della domenica non ha bisogno di avvertimenti speciali con qualifiche e partenza della gara in onda alle ore 14.00 rispettivamente su Raidue e Raiuno.

    Programma completo del GP di Gran Bretagna di F1 2009:

    Venerdì 19 Giugno

    ore 11:00 – Prove Libere 1 Sessione (90 min.)

    ore 15:00 – Prove Libere 2 Sessione (90 min.)

    Sabato 20 Giugno

    ore 11:00 – Prove Libere 3 Sessione (60 min.)

    ore 14:00 – Qualifiche (Diretta Rai Due dalle ore 13:45)

    Domenica 21 Giugno

    ore 14.00 – GP di Gran Bretagna di F1 2009 (Diretta Rai Uno dalle ore 13.10)

    ore 10.00 – Commenti, anteprime e GP2 Series (“Numero Uno” su Rai Due)

    ore 11.50 – Commenti e anteprime (“GrandPrix” su Italia 1)

    METEO SILVERSTONE. Se dal fuso orario non arrivano sorprese, stesso dicasi per il meteo. Le previsioni non indicano né pioggia, né temperature particolarmente elevate. Il cielo sarà leggermente velato con possibilità di precipitazioni inferiori al 10%. Insomma: le condizioni atmosferiche dovrebbero essere ottimali.

    CIRCUITO DI SILVERSTONE. Parlare di Silverstone oggi porta inevitabilmente a fare qualche considerazione storica. La pista, teatro del primo Gran Premio della Formula 1 nel lontano 1950, è da sempre considerata un tempio della velocità. Purtroppo, però, causa problemi politici, disorganizzazioni varie e ristrettezze economiche, l’impianto non è stato in grado di garantire alla Formula 1 gli standard di qualità attesi, finendo per perdere la possibilità di ospitare il Gran Premio di Gran Bretagna. Dal 2010 e per i prossimi 10 anni almeno, quindi, il Circus farà tappa a Donington mentre la struttura del Northamptonshire resterà esclusivamente materiale per nostalgici.