Formula 1: Williams, Cosworth meglio di Renault

La Williams conferma che dal 2010 sarà spinta da motori Cosworth

da , il

    E’ ufficiale: la Williams, dopo il disimpegno da parte della Toyota per la fornitura dei motori, nella prossima stagione tornerà all’antico. Ad equipaggiare le vetture di Grove saranno infatti i propulsori Cosworth, al ritorno in Formula 1 dopo 4 anni di assenza.

    Lo ha dichiarato il patron del team, Sir Frank Williams: “Abbiamo terminato il nostro contratto con la Toyota e abbiamo firmato col motorista britannico Cosworth, con cui abbiamo vinto tanti mondiali in passato” ha detto, confermando inoltre che Nico Rosberg guiderà una monoposto motorizzata Mercedes, poichè “e’ tedesco e la Mercedes ha bisogno di almeno un pilota tedesco seduto alla guida di uno dei loro motori“.

    L’alternativa alla Cosworth sarebbe stata un clamoroso ritorno ai propulsori Renault, con i quali la Williams è stata iridata nell’epoca d’oro ’89-’97, ma la scuderia ha dichiarato di voler creare una struttura indipendente e privata, senza trovare il sostegno da parte di una grande casa costruttrice e motoristica, basandosi anche sul fatto che la sede della Cosworth è situata a circa 50 miglia da quella delle vetture del team al quale fornirà i propulsori.

    I piloti saranno annunciati ufficialmente nella giornata di lunedì, anche se, con Rosberg più vicino alla BrawnGP rispetto che alla McLaren è molto probabile che vada in porto lo scambio con Rubens Barrichello, la cui esperienza sarà fondamentale per il campione GP2 2009, Nico Hulkenberg, che sarà il suo compagno di squadra, per cercare di disputare una buona stagione di debutto nella massima formula.