Formula E Messico: tanta sfortuna per Vergne e il team DS TECHEETAH

Un alto incidente per Vergne, che lo costringe al secondo ritiro in fila. Team DS TECHEETAH sfortunato

da , il

    Formula E Messico: tanta sfortuna per Vergne e il team DS TECHEETAH

    Questo weekend si è combattuta la tappa messicana del Campionato del Mondo FIA ABB Formula E, che ha visto le monoposto elettriche sfrecciate a Mexico City, ad un altezza che ha chiesto una preparazione fisica ai piloti. Purtroppo ancora una volta la sfortuna si abbatte sul team DS TECHEETAH, che “perde” Vergne dalla zona punti a pochi minuti dalla fine a causa di un contatto.

    Guarda anche:

    Sembra un campionato sfortunato quest’anno per il pilota Vergne, campione in carica e passato tra le fila del team DS TECHEETAH. Dopo il ritiro a causa di un incidente nel corso del E-Prix di Santiago è stato costretto a fare il bis di incidenti anche in occasione dell’E-Prix del Messico, seconda tappa del campionato nel continente americano. Anche in questo caso un contatto a pochi minuti dal termine della gara per giunta, cosa che rende il tutto ancora più disastroso e brucia maggiormente a tutto il team, che cercava un riscatto nel corso di questo appuntamento. Già all’inizio della gara il pilota di punta del team DS TECHEETAH ha subito un tamponamento da Piquet Jr., che ha portato uno stop della gara con bandiera rossa e con 42 minuti più un giro da percorrere. Ripresa la gara il Jean-Eric Vergne ha cercato di fare il meglio fino a quando un contatto con la Jaguar Panasonic di Evans non l’ha costretto ad indietreggiare fin fuori dalla zona punti, concludendo il suo appuntamento messicano in 13esima posizione.

    Diverso il discorso per Lotterer, che è riuscito a piazzarsi in quinta posizione al termine della gara, riuscendo in parte a risollevare il morale di tutta la squadra. Il pilota tedesco in forze al team DS TECHEETAH è riuscito a portare senza grossi problemi la sua DS E-Tense FE 19 al traguardo, venendo premiato da una regolarità di utilizzo e da azzardi non troppo marcati. Questo ha garantito qualche punto interessante sia per il team stesso che per la sua classifica personale.

    Il prossimo appuntamento con il campionato delle monoposto elettriche è stabilito per il 10 marzo a Hong-Kong, in Cina.