Gibernau in Turchia: “Ho voglia di riscatto”

il pilota spagnolo Sete Gibernau - intervista prima di correre a Istanbul

da , il

    Gibernau in Turchia: “Ho voglia di riscatto”

    Si avvicina l’appuntamento di Instanbul e il pilota spagnolo Sete Gibernau, quest’anno in forza alla Ducati, si sente pronto per gareggiare e dare il meglio di sè in gara, cosa che fin’ora, sia per problemi tecnici, sia per altri fattori, purtroppo non è ancora avvenuta.

    Ecco cosa dice Sete alla vigilia della gara in Turchia: “Non vedo l’ ora di scendere in pista a Istanbul“.

    E precisa: ” In Qatar abbiamo fatto una bella gara e durante i test del giorno seguente abbiamo effettuato un ottimo lavoro. Siamo riusciti ad eliminare il chattering che avvertivo all`anteriore e abbiamo realizzato altre migliorie che dovrebbero favorirci sulla pista turca. Se tutto va come deve andare, credo che sara` un weekend davvero positivo. Il layout del tracciato di Istanbul non è male, è abbastanza piacevole anche se, qua e là, presenta qualche irregolarità.”

    Infine conclude: “ Alcune curve sono un bel “banco prova” sia per i piloti sia per le moto; in particolare la velocissima curva a destra verso il traguardo è fenomenale; è in contropendenza e si scollina piegatissimi in quinta marcia: una scarica di adrenalina! Quando la moto funziona bene, quel punto è davvero divertente “.