GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina

Pagelle F1 2018: diamo i voti ai piloti di Formula 1 protagonisti del Gran Premio di Abu Dhabi sul circuito di Yas Marina

da , il

    GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina
    GP Abu Dhabi F1 2018

    Pagelle dal Gran Premio di Abui Dhabi 2018 di Formula 1 in arrivo da Yas Marina! Vince anche questa Lewis Hamilton che chiude alla grandissima la stagione dopo essere scattato dalla pole position. Da citare: le capriole della Renault di Hulkenberg dopo un contatto con Grosjean; il ritiro di Raikkonen nel giorno d’addio alla Ferrari; le gocce di pioggia sul deserto che faticano a bagnare l’asfalto ma fanno venire qualche grattacapo ai tattici nel box. Sul secondo gradino del podio sale Sebastian Vettel che sorpassa Bottas approfittando di un problema ai freni. Anche Verstappen si prende di forza la posizione sul finlandese ed è terzo. Sotto alla bandiera a scacchi Ricciardo è quarto seguito da Bottas (costretto ad un secondo pit stop), Sainz, Leclerc, Perez, Grosjean e Magnussen per quel che riguarda la top ten.

    Smaltita la sintesi della corsa, andiamo avanti con le pagelle del GP di Abu Dhabi!

    Lewis Hamilton: voto 10

    GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina

    Lewis Hamilton: voto 10. La gara di oggi ricalca bene l’andamento della stagione del 5 volte iridato. Perfetto in qualifica. Cinico in gara supportato da un team che non sbaglia nulla, neppure la tattica. E’ l’unico nel gruppo di testa ad anticipare il pit stop durante la virtual safety car del decimo giro. Da lì in poi, deve solo amministrare la gomma e controllare il furioso ma inutile ritorno di Vettel che chiude a meno di 5” ma non è mai pericoloso.

    Sebastian Vettel: voto 8

    GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina

    Sebastian Vettel: voto 8. Non compie magie particolari me è solido come la Ferrari vuole che sia. I suoi meccanici non lo aiutano: imperfetti nel pit stop, vanificano la speranza di undercut su Bottas. Svernicia il finlandese solo quando accusa problemi tecnici e, a meno di 20 giri dalla fine, si butta a caccia di Hamilton ben sapendo che si tratta di una missione impossibile.

    Kimi Raikkonen: senza voto

    GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina

    Kimi Raikkonen: senza voto. La sua Ferrari si spegne dopo 10 giri. Finisce senza acuti la storia in Rosso di Kimi Raikkonen. Porta a casa zero punti ma conserva il terzo posto in classifica mondiale.

    Valtteri Bottas: voto 5

    GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina

    Valtteri Bottas: voto 5. Il successo nel finale di stagione era apparecchiato per lui. La Mercedes ci credeva. Hamilton era persino disposto ad alzare il piede se necessario. Bottas non tiene mai il passo del compagno e poi finisce lamentando noie ai freni. Costretto ad un pit stop in più, è fuori dal podio della gara e da quello della classifica mondiale. Non benissimo.

    Max Verstappen: voto 7

    GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina

    Max Verstappen: voto 7. Parte male e perde posizioni accusando qualche vuoto di erogazione potenza dal motore. Si riprende la scena a suon di sorpassi, alcuni dei quali possibili solo se ti chiami Max! Chiude sul terzo gradino del podio.

    Daniel Ricciardo: voto 7

    GP Abu Dhabi F1 2018: pagelle da Yas Marina

    Daniel Ricciardo: voto 7,5. Finisce dietro a Verstappen rinunciando alla soddisfazione di lasciare la Red Bull davanti a quello che lo ha di fatto portato a distruggere ogni buon rapporto con i capi del team. E’ penalizzato dalla tattica del team che lo tiene troppo in pista con il primo set di gomme. Sarebbe stata la mossa vincente qualora fosse arrivata un’altra safety car in pista. Così non è. E allora deve accontentarsi della quarta posizione.