GP Bahrain F1 2013, Ferrari: quanti punti persi in classifica! [FOTO]

F1 2013: classifica piloti F1 e classifica costruttori dopo il GP del Bahrain, quarta gara in calendario

da , il

    GP Bahrain F1 2013, Ferrari: quanti punti persi in classifica! [FOTO]

    Fernando Alonso chiude solo all’ottavo posto il Gran Premio del Bahrain 2013 di Formula 1. Classifica mondiale alla mano, ora il distacco da Sebastian Vettel cresce fino a toccare quota -30 punti! Fa freddo nel deserto. Altroché! Lui si sfoga così su Twitter:“A normal man takes everything as a blessing or a curse. A samurai is a warrior who accepts everything as a challenge”. Tradotto suona più o meno in questo modo:“Un uomo normale prende ogni cosa come una benedizione o una maledizione. Un samurai è un guerriero che accetta tutto come una sfida!” Meno retorico è il team principal Stefano Domenicali:“A una prima analisi dopo quattro gare possiamo affermare di non aver raccolto i punti che erano alla nostra portata. Tra tre settimane torneremo in pista in Europa e sarà importante cercare di invertire subito questo trend. Fino ad allora lavoreremo a testa bassa per continuare a sviluppare una vettura che ha ancora un grande potenziale da tirare fuori”.

    Domenicali: “Weekend finito diversamente dalle aspettative”

    “Certamente questo non è stato il finale che ci aspettavamo dopo aver dimostrato per un intero fine settimana di essere in grado di lottare per le prime posizioni - ha dichiarato Stefano Domenicali sul sito ufficiale della Ferrari al termine del GP del Bahrain 2013Il risultato di oggi è da archiviare in fretta, anche se è grande il rammarico per non aver portato a casa il risultato sperato. Nonostante il problema al DRS, Fernando Alonso si è reso protagonista di una gara straordinaria, effettuando sorpassi e segnando tempi sul giro assolutamente incredibili. Molto complicata anche la gara di Felipe Massa, prima vittima di un contatto che a inizio corsa è valso il danneggiamento dell’ala anteriore della sua F138, poi afflitto da problemi ai pneumatici”

    Pat Fry spiega il guaio al DRS di Alonso

    Ci prova Pat Fry a spiegare cosa è capitato al DRS della Ferrari di Fernando Alonso:“Al sesto giro il problema al DRS occorso sulla vettura di Fernando ci ha costretto ad anticipare la prima sosta per cercare di fissare l’ala posteriore che si era letteralmente capovolta. Il primo intervento dei meccanici non è stato sufficiente a risolvere il problema e la successiva sosta necessaria al fissaggio ci ha fatto perdere del tempo prezioso - ha detto il direttore tecnico – È un vero peccato perché anche con una vettura danneggiata il passo in gara era tra i migliori e questo ci avrebbe permesso di finire in seconda posizione, se non addirittura di lottare per la vittoria”. Non è andata meglio a Felipe Massa:“Non è ancora chiaro cosa abbia provocato il primo episodio, mentre il secondo è stato quasi certamente causato da una foratura. E’ molto probabile che in parte questo sia da attribuire alla presenza di detriti in pista”, ha concluso il britannico.

    Classifica piloti F1 2013 dopo il GP del Bahrain

    1 Vettel Sebastian 77

    2 Raikkonen Kimi 67

    3 Hamilton Lewis 50

    4 Alonso Fernando 47

    5 Webber Mark 32

    6 Massa Felipe 30

    7 Grosjean Romain 26

    8 Di Resta Paul 20

    9 Rosberg Nico 14

    10 Button Jenson 13

    11 Perez Sergio 10

    12 Sutil Adrian 6

    13 Ricciardo Daniel 6

    14 Hulkenberg Nico 5

    15 Vergne J. 1

    Classifica ciostruttori F1 2013 dopo il GP del Bahrain

    1 Red Bull 109

    2 Lotus 93

    3 Ferrari 77

    4 Mercedes GP 64

    5 Force India 26

    6 McLaren 23

    7 Toro Rosso 7

    8 Sauber 5