GP Belgio F1 2009: dentro o fuori

Il gioco a pronostici sulla Formula 1 Fanta F1 si confronta con il Gran Premio del Belgio e vede grande incertezza tra le ambizioni di recupero dei piloti Red Bull Sebastian Vettel e Mark Webber e la voglia di confermarsi di Rubens Barrichello e tutta la Brawn GP

da , il

    Sulla carta il Gran Premio del Belgio di Formula 1 2009 è una corsa da dentro o fuori. Il discorso vale per tutti i protagonisti del mondiale: da Jenson Button e Rubens Barrichello fino a Sebastian Vettel e Mark Webber. Per il nostro gioco Fanta F1, quindi, l’incertezza regna sovrana.

    RUBENS BARRICHELLO. Il pilota brasiliano può combinarla grossa. Se riuscisse ad indovinare un’altra domenica super proprio mentre Jenson Button prosegue il suo assopimento ai margini della zona punti, finirebbe con il rimettersi in gioco per il mondiale. L’ultimo treno passa da Spa-Francorchamps per Barrichello che, invece, lasciando le Ardenne con lo stesso ritardo in classifica, dovrà arrendersi a tutti gli effetti al ruolo di secondo. A vita.

    RED BULL. Dopo questa, ne restano altre 5 soltanto. Se per Rubens Barrichello ce l’obbligo di ricucire immediatamente il distacco dal compagno di squadra, per i due della Red Bull vale l’imperativo di rosicchiare immediatamente quanto più terreno possibile. Il trend di Mark Webber resta altamente positivo mentre Sebastian Vettel fatica un po’ troppo a causa della fragilità della propria monoposto. Dentro o fuori: da Monza in poi uno dei due potrebbe dover abbassare la testa agli ordini di scuderia pur di aiutare il compagno di squadra meglio piazzato in classifica.

    JENSON BUTTON. Al momento, il leader del mondiale ha dato l’impressione di essere andato nel pallone pur di voler a tutti i costi amministrare il vantaggio. Facendo un ragionamento analogo contro Felipe Massa, per sua fortuna solo all’ultima gara del campionato, Lewis Hamilton ha rischiato di perdere il titolo all’ultima curva! I calcoli, quindi, sono pericolosi se fatti da gente che non ha molta esperienza al vertice. A ben vedere, però, all’inglese basterebbe una sola gara da campione del mondo. Una sola vittoria, per starci dentro. E rispedire al mittente le ambizioni di recupero dei 3 personaggi sopracitati.

    FANTA F1. Le qualifiche ci chiariranno le idee. Le libere che le confonderanno. E’ difficile capire chi sta meglio dopo una lunga estate passata in pausa e con alle spalle due gare come Budapest e Valencia disputate su tracciati all’opposto di una pista da curvoni veloci come Spa-Francorchamps. Prima della sosta, eravamo rimasti con la convinzione che in Belgio avremmo visto delle Red Bull senza rivali. Adesso c’abbiamo una Brawn GP tornata in forma ed una McLaren letteralmente risorta nonché una Ferrari in lento recupero. Il pronostico è aperto. Fate il vostro gioco. Vi ricordo che c’è tempo fino a venerdì sera per votare la pole position e fino a sabato per l’ordine di arrivo della gara.