GP Belgio F1 2009: libere 3 a Heidfeld

Terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio di Formula 1 2009

da , il

    Miglior tempo per Nick Heidfeld nella terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio. Il pilota della BMW Sauber fa meglio del nostro Jarno Trulli. Per trovare i protagonisti del momento, invece, dobbiamo scendere fino a metà classifica.

    PROVE LIBERE 3. Nick Heidfeld è il più veloce negli ultimi 60 minuti di libere sul circuito di Spa-Francorchamps. Primo tra i top team è, però, Lewis Hamilton che, comunque, non va oltre la nona prestazione. Decimo Jenson Button, undicesimo Kimi Raikkonen. In ombra tutti i protagonisti del mondiale con Vettel 14°, Barrichello 16° e Webber addirittura ultimo, senza tempi, rimasto praticamente sempre fermo al box causa problema al motore che sarà sostituito prima delle qualifiche. Luca Badoer è 18° con un distacco di soli 6 decimi dall’altra Ferrari.

    POLE POSITION. In vista delle qualifiche sembra ancora la McLaren la vettura più in forma. Parola di Lewis Hamilton:“Sono soddisfatto. Non abbiamo deportanza quanto le altre squadre, quindi non siamo veloci come vorremmo essere soprattutto nel settore centrale. Fortunatamente, pero’, abbiamo il KERS e posso usarlo a nostro vantaggio nel primo e terzo settore. Vediamo un enorme miglioramento rispetto alla Turchia e Silverstone e per questo siamo soddisfatti”. Proprio lo scatto al via regalato dal Kers, potrebbe invogliare McLaren e Ferrari a imbarcare più benzina degli altri nel Q3. Il team di Maranello non parte con i favori del pronostico, ma Kimi Raikkonen si candida a sorpresa della domenica:“Sono soddisfatto del lavoro svolto oggi e le sensazioni che ho sono tutte positive. La macchina si e’ dimostrata veloce nonostante abbiamo avuto un paio di problemi tecnici” ha spiegato il finlandese. Più in difficoltà si dicono i piloti di Red Bull e Brawn GP. Soprattutto quest’ultimi sembrano rassegnati ad un’altra gara in difesa:“Abbiamo raccolto molte informazioni ma ovviamente al momento non siamo veloci come vorremmo essere. Ci sono alcuni settori in cui abbiamo bisogno di migliorare il bilanciamento”, ha dichiarato Jenson Button. In virtù di queste considerazioni, per la partenza al palo non sarebbe azzardato pensare ad un outisider particolarmente leggero.

    LUCA BADOER. Migliora il cronometro del pilota italiano rispetto agli avversari ma non arriva ancora il salto di qualità. Per le qualifiche Luca Badoer spera di entrare nel Q2:“Non sono ancora riuscito a trovare le regolazioni ideali per il mio stile di guida e, non ho avuto il giusto feeling per attaccare ad ogni curva. Abbiamo ancora una sessione a disposizione per lavorare sulla macchina domani mattina. Il mio obiettivo per le qualifiche e’ molto semplice: superare il primo taglio al termine di Q1″. Anche questo risultato sarà insufficiente per aiutare una Ferrari intenta a difendere il terzo posto tra i costruttori. L’eventuale sostituzione del trevigiano, però, apre difficili interrogativi: dopo aver perso due gare in apprendistato, vale la pena ripartire da zero con un altro pilota? Non sarebbe conveniente, ormai, insistere ancora su di lui e sperare che a Monza ci sia un’ulteriore crescita?

    GP Belgio F1 2009, prove libere 3: risultati e classifica dei tempi

    1. Heidfeld BMW Sauber (B) 1:45.388 17

    2. Trulli Toyota (B) 1:45.462 + 0.074 18

    3. Sutil Force India-Mercedes (B) 1:45.677 + 0.289 20

    4. Grosjean Renault (B) 1:45.878 + 0.490 18

    5. Glock Toyota (B) 1:45.908 + 0.520 18

    6. Kubica BMW Sauber (B) 1:45.987 + 0.599 18

    7. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:46.040 + 0.652 19

    8. Fisichella Force India-Mercedes (B) 1:46.114 + 0.726 21

    9. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:46.301 + 0.913 17

    10. Button Brawn GP-Mercedes (B) 1:46.406 + 1.018 20

    11. Raikkonen Ferrari (B) 1:46.409 + 1.021 19

    12. Buemi Toro Rosso-Ferrari (B) 1:46.417 + 1.029 19

    13. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:46.462 + 1.074 17

    14. Vettel Red Bull-Renault (B) 1:46.747 + 1.359 14

    15. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari (B) 1:46.814 + 1.426 22

    16. Barrichello Brawn GP-Mercedes (B) 1:46.815 + 1.427 19

    17. Alonso Renault (B) 1:46.926 + 1.538 14

    18. Badoer Ferrari (B) 1:47.055 + 1.667 20

    19. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:47.078 + 1.690 19

    20. Webber Red Bull-Renault (B) No time 3