GP Belgio F1 2014, prove libere 3: Bottas sfida le Mercedes [FOTO]

Le prove libere 3 del Gran premio del Belgio 2014 rilanciano le chance della Williams e di Bottas

da , il

    Le prove libere 3 del Gran premio del Belgio 2014 svelano le carte della Williams e di Valtteri Bottas, il più veloce in una sessione caratterizzata dall’asfalto umido, dopo la copiosa pioggia caduta al mattino. Solo mezz’ora di attività in pista, di fatto, quando si sono potute montare le gomme slick medie e morbide, valutando le ultime scelte sull’assetto.

    Sarà un cliente da tenere d’occhio il finlandese, perché una pole Mercedes non è del tutto scontata. A sorpresa si è visto davanti anche Ricciardo, con una Red Bull velocissima sul dritto per le scelte aerodinamiche effettuate. Anche in Ferrari Alonso è stato un fulmine nel primo e terzo settore, perdendo però molto nella parte più guidata. Difficile sperare nella seconda fila, con le Williams in questo stato di forma, a meno che non arrivi la pioggia a stravolgere tutto e regalare una variabile in più da gestire. Le qualifiche, in diretta, alle 14:00. Guarda anche:

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA PROVE LIBERE 3 GP BELGIO F1 2014

    classifica tempi prove libere 3 gp belgio f1 2014 (3)

    12:00 - Ricciardo a sorpresa fa il secondo crono: 1.49.733, 6 millesimi più veloce di Rosberg e con la velocità più alta in assoluto: 339 km/h. Bottas si prende il miglior tempo e dimostra di poter lottare per la pole position. Raikkonen si ferma in fondo alla pitlane, potrebbe aver preso il semaforo rosso.

    11:59 – La strategia di andare molto scarichi per poter attaccare sui rettilinei potrebbe non essere del tutto errata, certo ci sarà da valutare l’impatto sulle gomme e l’eventuale degrado che porterà.

    11:57 - Alonso vola nel T1, con 31.0 e 336 orari. E’ record, rifila 4 decimi a Rosberg ma il tedesco stampa 48.6 nel T2, ed è il miglior riferimento finora. Fernando, invece, paga il poco carico e non fa meglio di 49.6. Sul traguardo poi è solo quinto, con 1.49.890, mentre Rosberg non riesce a prendersi la pole virtuale, fermandosi a 3 decimi da Bottas.

    11:56 – Tutti in pista con gomme morbide

    11:54 – Hamilton fa il pit e torna subito in azione con le morbide. Vedremo se ci sarà il delta di 1.6 secondi visto ieri.

    Raikkonen ha completato il suo giro con le soft in 1.49.8, togliendo ben 2.4 secondi al tempo precedente. Massa, invece, con 1.50.423 migliora di 2.5 secondi: difficile che sia questo il vero miglioramento garantito dalle Pirelli più morbide.

    11:50 – Rosberg mette tutti in riga, scavando un solco di ben 1.2 secondi: 1.50.023 per Nico. Ancora più “veloce” è Hamilton, che toglie 1 millesimo e strappa la posizione al leader del mondiale.

    HAMILTON-ROSBERG-ALONSO-BOTTAS-RICCIARDO-RAIKKONEN-VETTEL-MAGNUSSEN-BUTTON-KVYAT, questa la top ten a 10 minuti dal termine. Raikkonen monta le gomme morbide, così come Massa.

    classifica tempi prove libere 3 gp belgio f1 2014 (2)

    11:47 – Fernando chiude in 51.218, tre decimi meglio di Bottas e con il record nel T1 e T3, i settori più veloci, merito anche della configurazione a basso carico montata al momento

    11:45 – Buona prestazione di Raikkonen: secondo tempo, identico al millesimo a quello di Hamilton, ovvero 1.52.253. Resta comunque a sei decimi da Bottas. Alonso adesso fa il T1 record, 31.552 con 332 km/h in fondo al rettilineo del Kemmel.

    11:44 – Sulla macchina di Massa si riesce a sentire distintamente il fondo che tocca nei punti più veloci, sul rettilineo del Kemmel e a Blanchimont.

    Vettel fa il quinto tempo, con T1 record e ben 332 orari di velocità massima. Possiamo confermare la sostituzione del cambio e dei rapporti.

    11:42 - Al momento è Kvyat a marcare il miglior giro (53.519), seguito da Vergne, Massa, Maldonado e Gutierrez. Poi arriva Bottas e ottiene un tempo interessante, che vale 1.51.583 con gomme medie.

    11:38 – Si svegliano tutti. Massa, Maldonado, Grosjean, Kvyat, iniziano a girare con le medie.

    11:35 – Il tempo di Gutierrez è 2.00.242, 1.6 secondi meglio di Bianchi che aveva girato con le intermedie. Continua a girare e migliorare.

    Proprio Bianchi è il secondo pilota a scendere in pista.

    11:32 – Il messicano della Sauber monta gomme slick medie. Tutto il giro è pulito, si può iniziare a girare e raccogliere indicazioni.

    11:30 - E’ andata via mezz’ora di prove libere e abbiamo solo tre tempi cronometrati, quelli di Bianchi, Chilton e Lotterer, nell’ordine. Sulla macchina di Alonso troviamo al momento la configurazione più scarica sull’ala posteriore, vedremo se verrà mantenuta in qualifica. Marc Gene conferma che al momento non si sa ancora quale usare e si faranno delle prove comparative tra Raikkonen e Alonso.

    Proprio adesso, Gutierrez regala un po’ di azione e va in pista.

    11:21 – Nessuno sembra avere voglia di girare con le condizioni attuali, ritenendole probabilmente inutili in vista qualifiche. Sulla Ferrari di Raikkonen, intanto, si cambia l’ala posteriore e l’anteriore è senza musetto ancora.

    11:14 – Lotterer ottiene il primo tempo cronometrato: 2.07.529. Bianchi fa meglio e scende a 2.01.8. Siamo ovviamente lontanissimi dai tempi di ieri

    11:10 – Tutti i piloti sono fermi ai box. Alonso esce adesso per l’installation lap e si unisce a Hamilton e Lotterer. Vergne è l’unico senza installation lap.

    11:05 - Si intravede già la traiettoria asciutta e solo alla variante di Les Combes e dopo Blanchimont sembra esserci più acqua.

    11:00 - Partiti! Escono Bianchi, Bottas, Maldonado, CHilton e Grosjean. Tranne Bottas, su full wet, tutti con intermedie. Presto si passerà alle slick perché è spuntato il sole sopra la pista.

    10:56 - La temperatura ambientale è di 12° C, l’asfalto fa registrare 16° C

    10:55 - Il meteo-pazzo di Spa adesso fa uscire il sole sul circuito. Se le condizioni non dovessero essere di pista tutta asciutta o tutta bagnata, in qualifica sarà cruciale scegliere la gomma giusta su un tracciato così lungo. Le sorprese potrebbero essere tante.

    10:45 - Due notizie prima di tuffarci nella cronaca. Lotterer, pilota Caterham in questo week end, dopo le libere di ieri ha commentato in modo decisamente negativo le prestazioni in curva della CT05, dicendo che la sua Audi R18 e-tron Quattro riesce a essere più veloce ed efficiente in curva…

    La seconda news riguarda la Mercedes, che manterrà la nuova ala posteriore con tre gobbe nel profilo superiore del flap, ma senza il nolder che assicurava più carico aerodinamico.

    10:41 – Appassionati di Formula 1, benvenuti. Tra meno di 20 minuti partiranno le prove libere 3 a Spa-Francorchamps e le seguiremo in diretta. Pista bagnata, come da previsioni, e qualifiche che si prospettano nelle medesime condizioni.