GP Canada F1 2013, prove libere 3 “dimezzate”: Webber in vetta! Ferrari 4a con Alonso [FOTO]

Ecco la web cronaca in diretta LIVE della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Canada 2013 di Formula 1! Classifica dei tempi e dettagli aggiornati in tempo reale

da , il

    GP Canada F1 2013, prove libere 3 “dimezzate”: Webber in vetta! Ferrari 4a con Alonso [FOTO]

    E’ Mark Webber il più veloce al termine della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Canada 2013 di Formula 1 andata in scena in versione mini. Solo trenta sono stati i minuti a disposizione dei team e dei piloti a causa di un problema ad un guard-rail del circuito di Montreal riparato in tempo reale. Qui trovate il racconto di quanto accaduto in pista. Per sapere cosa è successo ieri, invece, potete leggere qui il racconto della prima sessione di prove libere del venerdì e qui la cronaca della seconda sessione. Ricordiamo che le qualifiche inizieranno oggi alle ore 19 italiane.

    Guarda anche:

    ORE 17.01 E’ Mark Webber, alla fine, a chiudere al primo posto nella classifica dei tempi della terza sessione del GP del Canada 2013. Responsi, come già detto, poco indicativi a causa delle condizioni della pista mutevoli ed incerte. Questa la classifica completa.

    diretta prove lilbere 3 gp canada f1 2013 finale

    Da ricordare il clima di grande incertezza nella realizzazione dei setup per qualifiche e gara. Impossibile dare giudizi. Con tante vetture in pista e tanto traffico, in aggiunta alla difficoltà nel superare uscendo dalla traiettoria asciutta, non resta che affidarsi a quanto visto ieri.

    ORE 16.59 I piloti iniziano a trovare il giusto ritmo. La vetta della classifica cambia continuamente. I miglioramenti sono progressivi con il passare sul traguardo. Attendiamo la bandiera a scacchi per fare il punto sui responsi cronometrici definitivi.

    ORE 16.57 Massa si porta al comando in classifica. Alonso, più cauto, gira 4” più lento. E’ molto rischio superare uscendo dalla traiettoria asciutta per cui chi trova un pilota più lento deve solo alzare il piede.

    ORE 16.56 Vettel è l’ultimo ad entrare in pista.

    ORE 16.54 Perez è il primo ad uscire con gomme slick: mescola media per lui. Lo seguono tutti gli altri ma con gomme Supersoft. 5 minuti al termine della sessione.

    ORE 16.53 Solo le Caterham al momento in azione.

    ORE 16.49 Con 1:23.112 è Gutierrez a portarsi al comando. A dieci minuti dalla fine della terza sessione di prove libere, tutti i piloti sono rientrati nel box. Si preparano a fare un’ultima uscita finalmente con gomme slick. Sul tracciato, infatti, è ora più evidente la traiettoria asciutta. Le condizioni, però, restano al limite.

    ORE 16.45 Il primo dei big a completare un giro cronometrato è Felipe Massa che si porta al comando. Giunti a metà del tempo a disposizione previsto, la classifica è questa.

    diretta prove lilbere 3 gp canada f1 2013 45

    ORE 16.39 Compare una traiettoria di asciutto. In Williams sostengono che manchi poco al passaggio da intermedie a slick. In questo momento ci sono solo 6 piloti in azione. I big stanno chiusi nel box. L’impressione è che preferiscano non sprecare pneumatici intermedi che potrebbero rivelarsi molto utili in ottica qualifica e gara. Da segnalare, non a caso, che Alonso sta facendo degli in&out con gomme da bagnato.

    ORE 16.36 Si sta nuovamente incrementando l’intensità della pioggia pur se le gocce sono molto piccole e incapaci di peggiorare la situazione. In pista stanno girando solo i piloti dei team minori. la classifica dei tempi ancora non è indicativa.

    ORE 16.33 Tutti hanno effettuato almeno un giro di installazione. Chi è uscito con gli pneumatici da bagnato è subito rientrato. La gomma giusta è l’intermedia. La pista va asciugandosi ma molto lentamente. Non c’è ancora nessuna possibilità di pensare alle slick sebbene l’ultima parte del circuito sia sostanzialmente ok.

    ORE 16.30 INIZIA LA SESSIONE. Molti piloti entrano subito in azione. Alcuni stanno usando gomme intermedie, altri pneumatici da bagnato.

    ORE 16.29 Tra un minuto inizierà la terza sessione di prove libere. Alcuni piloti già si schierano davanti al semaforo rosso della pit lane.

    ORE 16.23 Così parla Stefano Domenicali ai microfoni della RAI:“E’ chiaro che questa situazione comporta la revisione del programma di lavoro previsto. E’ una condizione uguale per tutti. E’ stata una scelta prevedibile quella dei commissari visto il regolamento chiede 2 ore di distanza tra il termine delle libere e l’inizio delle qualifiche. Non vedevo verosimile uno spostamento delle qualifiche stesse – ha ammesso il team principal della Ferrari – La pista è molto umida. Sta ancora piovendo leggermente. Fare previsioni è difficile. Dipende molto da come saranno le condizioni della pista. Rispetto alle solite squadre, ho visto molto bene la Force India ieri. Credo che la gara domani avrà situazioni diverse rispetto alla scorsa, perché qui anche se sei dietro hai possibilità di superare”.

    ORE 16.20 Arriva l’ufficialità: si comincia alle 16.30 e si disputerà una sessione di soli 30 minuti con finale alle 17, cioè come previsto inizialmente. L’asfalto è umido. E, se si considera che la prima sessione di prove del venerdì è stata bagnata, sono pochissimi i chilometri accumulati dalle squadre in condizioni ottimali. Trovare un buon setup per la gara sarà una scommessa…

    ORE 16.14 Webber ha beccato la seconda ammonizione della stagione nel corso delle prove libere del venerdì. Al terzo richiamo si beccherà una retrocessione di dieci posizioni in griglia di partenza. Retrocessione già inflitta a Grosjean per aver causato un incidente nell’ultimo GP di Monaco.

    ORE 16.09 Per regolamento devono esserci sempre almeno 2 ore di differenza tra la conclusione delle prove libere e l’inizio delle qualifiche. Ciò significa che la direzione gara potrebbe decidere di far comunque concludere questa sessione di prove alle ore 17! L’alternativa sarebbe quella di posticipare l’inizio delle qualifiche.

    ORE 16.07 Ricordiamo che le mescole di pneumatici portate in Canada dalla Pirelli sono la Supersoft e la Medium. Al momento tra le monoposto che sembrano avere il miglior passo gara c’è la Ferrari mentre la Mercedes rappresenta il solito pericolo numero uno per quel che riguarda la prestazione sul giro secco. Sul tracciato, intanto, proseguono i lavori sul guard-rail. La direzione gara non ha ancora fatto sapere quando si potrà cominciare.

    ORE 16.03 Facciamo il punto sulle condizioni meteo. In questo momento non sta piovendo ma l’asfalto è umido ed il cielo nuvoloso. La temperatura dell’aria è di soli 15°C e quella dell’asfalto si ferma a 14°C. Le previsioni parlano di un 20% di possibilità che arrivi la pioggia entro i prossimi 60 minuti.

    ORE 16.00 I commissari non hanno ancora fatto sapere quando la pista sarà pronta. Si lavora ancora alla curva 11.

    ORE 15.50 Quando mancano dieci minuti al via dell’ultima ora di prove si viene a sapere che l’inizio sarà ritardato a causa di alcuni lavori che si stanno compiendo sul tracciato. C’è un guard-rail da sistemare che si è danneggiato nel corso di una gara di contorno.

    Continua il Fanta F1 di Derapate!

    fantaf1

    Ricordati di giocare al nostro FANTA F1!. Il gioco consiste nell’indovinare la pole position e i primi 8 classificati di ogni Gran Premio di Formula 1. Pensi di poter azzeccare il pronostico? Allora cosa aspetti: clicca qui per partecipare, , mentre se vuoi leggere il regolamento, lo trovi in quest’altro link. Cosa aspetti: il Fanta F1 aspetta solo te!