GP Cina F1 2013, Raikkonen si lamenta di Perez per l’incidente [FOTO]

GP Cina F1 2013: Kimi Raikkonen commenta la sua gara lamentandosi di Perez per l'incidente che gli ha rovinato l'ala anteriore

da , il

    GP Cina F1 2013, Raikkonen si lamenta di Perez per l’incidente [FOTO]

    Kimi Raikkonen è il grande sconfitto del Gran Premio della Cina 2013 di Formula 1. I pronostici erano tutti per lui. E i tifosi pure. Quando è salito sul podio si è beccato il boato più grande. Ai cinesi piace. Qualcuno, prendendolo in giro, sostiene che si trovi bene con loro perché anche il finlandese è una lingua completamente incomprensibile per chi è straniero. Il pilota della Lotus sperava di fare molto meglio sul circuito di Shanghai ma una brutta partenza, una monoposto sottotono e l’incidente con Perez lo hanno condizionato in negativo.

    Raikkonen: “Speravo di vincere”

    “Speravo di vincere ma sono andato subito incontro ad una brutta partenza e le cose si sono messe male – ha spiegato Kimi Raikkonen in conferenza stampa dopo il GP di Cina 2013 La macchina poi stava andando bene ma, quando ho provato s superare Perez, lui mi ha spinto contro il cordolo e io gli sono finito dietro. Quindi ho rovinato l’ala. Mi sono stupito che la macchina avesse riportato pochi danni. Fortunatamente non mi ha dato grossi problemi. Certamente potevo essere più veloce ma l’importante oggi è essere arrivato in fondo ed aver portato a casa dei punti. Andrà meglio la prossima volta”. Secondo il pilota della Lotus, anche senza incidente, la macchina non si è comportata come lui si aspettava:“Pensavamo di avere un buon assetto in qualifica ma poi in gara la vettura non è andata come pensavamo ed il degrado degli pneumatici è stato maggiore del previsto. Oggi non è stato possibile vincere anche per colpa di questi problemi”. Laconico, in tal senso, il team principal Eric Boullier:Alonso oggi era irraggiungibile ma Kimi ha fatto una buonissima gara”.

    Raikkonen:”Non so quantificare l’handicap dopo il danno”

    Il campione del mondo 2007 è tornato anche sulla decisione di proseguire con l’ala rovinata anziché sostituirla al pit stop:“Non sono in grado di quantificare quanto il danno al muso abbia condizionato la prestazione. Ovviamente la macchina non è disegnata in quel modo e questo è stato un handicap ma non so dire quanto abbia inciso. Posso solo ammettere di essere stato fortunato ad aver proseguito la corsa. Inizialmente volevo cambiare l’alettone ma non ero sicuro. I tecnici, durante il pit stop, hanno guardato l’ala ed hanno deciso che ci sarebbe costato troppo tempo per cui abbiamo proseguito in quel modo. La macchina era ragionevolmente a posto”, ha concluso Raikkonen.

    Chi sarà il Campione del Mondo 2013? Vota!

    derapate battaglia piloti f1 2013

    La stagione di F1 2013 sta entrando nel vivo, e così noi vi chiediamo la domanda da un milione di dollari: chi sarà il Campione del Mondo 2013? Domanda che vi troverà alquanto discordanti. Per cui la redazione di Derapate.it vi propone una sfida per decretare chi sarà, secondo le vostre votazioni, il Campione del Mondo F1 2013. Per votare è semplicissimo: basta cliccare nella nostra battaglia la foto del vostro pilota preferito o nella casella del suo nome. Per iniziare la nostra sfida BASTA CLICCARE QUI!