GP Cina F1, libere 1: la McLaren è risorta

Prima sessione di prove libere sul circuito di Shanghai per il gran premio della cina di Formula 1 2009

da , il

    Si chiude nel segno delle McLaren Mercedes la prima sessione di prove libere sul circuito di Shanghai. Nel giorno in cui Ron Dennis dà l’addio definitivo alla Formula 1, Lewis Hamilton fa segnare il miglior tempo davanti al solito Jenson Button. Restano nelle retrovie, invece, le Ferrari che, causa problemi di affidabilità, decidono persino di non utilizzare il Kers.

    PRIMA SESSIONE. La McLaren si mette dietro una prima bozza di nuovo diffusore e prende il volo. A giudicare l’esito delle prime prove libere è esattamente così che sta andando al team anglo-tedesco che non perde tempo e, a soli due giorni dalla sentenza di Parigi, dimostra di aver già un preciso programma di rinascita. Dietro al campione del mondo si piazza la coppia Brawn GP Button-Barrichello ma al quarto posto, a consolidare i progressi di Woking, arriva Kovalainen.Completano la top ten Webber, Trulli, Rosberg, Glock, Alonso e Bourdais. La Ferrari è 11a e 15a con Raikkonen e Massa. Il distacco per le rosse è attorno al secondo. Ed a Maranello non resta che sperare nella pioggia.

    FERRARI SENZA KERS. ?Abbiamo trovato un problema al KERS sulla vettura di Kimi a Sepang e abbiamo deciso quindi di non montare il KERS a Shanghai - ha dichiarato Stefano Domenicali nell’immediata vigilia delle prove – Abbiamo bisogno di capire cosa sia successo al sistema dal punto di vista della sicurezza e dell’affidabilita’”. Questo episodio è l’emblema del difficilissimo momento della Ferrari. Zero punti in classifica, mezza macchina da rifare causa nuovo diffusore da introdurre il prima possibile, scarse prestazioni e problemi di affidabilità. Malgrado ciò, il clima in squadra è fiducioso, se non a brevissimo, almeno a breve periodo:“Questo fine settimana dobbiamo fare del nostro meglio con quello che abbiamo e attendere i nuovi sviluppi della vettura, mentre andremo a fondo su ogni aspetto. Conosco la forza di questa squadra e so che le persone che ci lavorano sono capaci di recuperare velocemente. Quindi la nostra speranza a Shanghai – conclude il team principal del Cavallino – e’ di portare a casa quel che possiamo. Sara’ difficile vincere, considerato il nostro livello di prestazioni, ma dobbiamo fare del nostro meglio?.

    RON DENNIS LASCIA. Ron Dennis non ha più nulla a che vedere con la Formula 1. Dopo aver lasciato la carica di team principal, il boss rompe ogni legame con il reparto sportivo McLaren. Secondo alcuni questa decisione è correlata alle polemiche per la bugia detta da Hamilton ai commissari di Melbourne dopo il GP d’Australia. Sicuramente da parte di Dennis c’è la volontà di dedicarsi al settore stradale. Il suo sogno è far diventare, col tempo, la McLaren una sorta di Ferrari d’Inghilterra. Capace di vincere in pista e vendere a fortunati miliardari sparsi per il mondo vetture stradali da urlo.

    GP Cina F1 2009, prove libere 1: risultati e classifica dei tempi

    1. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:37.334 + 22

    2. Button Brawn GP-Mercedes (B) 1:37.450 + 0.116 18

    3. Barrichello Brawn GP-Mercedes (B) 1:37.566 + 0.232 19

    4. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:37.672 + 0.338 23

    5. Webber Red Bull-Renault (B) 1:37.752 + 0.418 20

    6. Trulli Toyota (B) 1:37.764 + 0.430 19

    7. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:37.860 + 0.526 24

    8. Glock Toyota (B) 1:37.894 + 0.560 21

    9. Alonso Renault (B) 1:38.089 + 0.755 19

    10. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:38.195 + 0.861 24

    11. Raikkonen Ferrari (B) 1:38.223 + 0.889 23

    12. Vettel Red Bull-Renault (B) 1:38.274 + 0.940 20

    13. Buemi Toro Rosso-Ferrari (B) 1:38.307 + 0.973 26

    14. Sutil Force India-Mercedes (B) 1:38.319 + 0.985 18

    15. Massa Ferrari (B) 1:38.418 + 1.084 20

    16. Heidfeld BMW Sauber (B) 1:38.456 + 1.122 21

    17. Fisichella Force India-Mercedes (B) 1:38.460 + 1.126 19

    18. Kubica BMW Sauber (B) 1:38.463 + 1.129 18

    19. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:38.730 + 1.396 25

    20. Piquet Renault (B) 1:38.825 + 1.491 20

    Foto: www.gpupdate.net