GP di Francia: Massa è il più nero di tutti!

GP francia commento, massa deluso, raikkonen il pilota più forte in casa Ferrari?

da , il

    GP di Francia: Massa è il più nero di tutti!

    Faccia scura, sorriso tirato, anzi proprio inesistente. Felipe Massa, tra qualche giorno, si potrà consolare pensando che con questa Ferrari gli capiteranno altre occasioni buone. Per adesso, però, è lui il più deluso della situazione. La vittoria mancata nel GP di Francia, proprio non la digerisce.

    Basta vedere le facce che hanno fatto i piloti sul podio. Il ghiacciolino è rimasto tale, ma era ovviamente soddisfatto così come era compiaciuta la squadra di averlo finalmente ritrovato.

    Anche Lewis Hamilton, sconfitto nettamente, se n’è fatta presto una ragione ed ha dato un occhio ad Alonso, sempre più distante.

    Felipe Massa, invece, no. Lui sta pensando a quei due punti persi sia perché a fine stagione potrebbero pesare, sia perché davanti c’è arrivato il suo più acerrimo nemico: Kimi Raikkonen. D’accordo il bene della Ferrari, d’accordo il “siamo tutti amici” e “ci vogliamo tutti bene”. Ma Felipe Massa ha sempre vissuto, molto più del finlandese, il problema del compagno di squadra.

    Raikkonen è andato lì per fare lo Schumacher. Felipe Massa aveva il dovere di fare miracoli per dare una sterzata al destino. Fino ad ora c’era riuscito, ma da qualche Gran Premio le cose hanno cominciato a prendere un’altra piega.

    Inutile dare le colpe al traffico, oltretutto. Lo avevo già detto che era Raikkonen il cavallo su cui puntare e questa prestazione non fa che confermare le ipotesi mie e di tanti tifosi della Ferrari.

    D’accordo, si dirà, con un po’ di fortuna però le cose sarebbero andate diveramente e allora cosa avrei avuto da dire? Avrei avuto da dire le stesse cose dette dopo Indianapolis dove Massa finì davanti a Raikkonen e cioè che è il finlandese quello vncente. E’ lui quello che può ancora migliorare molto e che ha nel sangue un po’ del DNA del campione.

    Massa sembra aver sempre temuto che quel giorno sarebbe arrivato. Per metà campionato è riuscito a nascondere la cosa. Ma dalla faccia che aveva dopo il GP di Francia, direi che comincia a sentire la pressione. Comincia a rendersi conto che il suo “segreto” sta diventando di dominio pubblico…

    E tra una settimana, avremo un’altra occasione per fare i conti!